Calciomercato: Pinilla verso la Cina, l’Atalanta vuole 2,5 milioni

Calciomercato: Pinilla verso la Cina, l’Atalanta vuole 2,5 milioni

L’attaccante cileno è in contatto con Ciro Ferrara, allenatore del Wuhan Zall: l’Atalanta ha chiesto 2,5 milioni per il cartellino del calciatore, sebbene il contratto sia a scadenza giugno 2017.

Commenta per primo!

Un addio già annunciato alcuni giorni fa e che aveva colto l’attenzione dei tifosi del Palermo.

Sì, perché a gennaio Mauricio Pinilla non sarà più un calciatore dell’Atalanta, cambierà maglia e si trasferirà altrove. I sostenitori rosanero non hanno mai smesso di seguirlo e apprezzarlo, specialmente in virtù del forte legame del calciatore cileno con la città siciliana.

Pinilla, battuta di pesca a Palermo: è ai ferri corti con l’Atalanta, il mercato…

Dopo questa battuta di pesca nel bel mezzo della stagione, i rumors di mercato erano iniziati a circolare senza controllo, ma la verità è che da parte del Palermo non vi è stata alcuna mossa per tentare un approccio con l’entourage del calciatore. Il giudizio espresso dal presidente Maurizio Zamparini in estate sembrerebbe non essere mutato di una virgola. “Non prendiamo gli scarti dell’Atalanta”, aveva detto il patron a luglio. “Non prendiamo gli scarti dell’Atalanta”, pensa il patron tuttora.

Calciomercato Palermo: caccia a un portiere e un difensore, spuntano ipotesi Mannone e Diakité

E allora? Quale sarà il futuro del centravanti classe ’84? Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio, Mauricio Pinilla potrebbe proseguire la sua carriera. L’ipotesi sembra essere concreta. A puntare il cileno è il Wuhan Zall, club asiatico allenato da Ciro Ferrara, che ha chiesto proprio il centravanti dei bergamaschi per rinforzare il proprio attacco. Serve però uno sforzo economico per portare a compimento l’affare (il calciatore ha un contratto che segna la scadenza a giugno del 2017). L’Atalanta è partita con una prima richiesta di 2,5 milioni, ora ha abbassato leggermente le sue pretese e punta a chiudere al più presto l’affare. Dialogo che prosegue tra le parti, la trattativa va avanti. La sensazione è che, alla fine, Mauricio Pinilla possa trasferirsi in Cina.

LEGGI ANCHE:

Calciomercato: Pizarro può tornare in Italia, il regista da gennaio sarà comunitario

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy