Zamparini incassa i ‘no’ di Reja e Mandorlini: solo Ballardini sarebbe disposto a tornare, ma…

Zamparini incassa i ‘no’ di Reja e Mandorlini: solo Ballardini sarebbe disposto a tornare, ma…

Il presidente del Palermo, che ha deciso di confermare (almeno per adesso) De Zerbi, aveva sondato il terreno per Reja e Mandorlini: i due tecnici avrebbero declinato l’invito. E Ballardini…

9 commenti

De Zerbi continuerà ad allenare il Palermo: nessun esonero per il tecnico bresciano.

L’annuncio è arrivato direttamente dalla bocca di Maurizio Zamparini che quest’oggi ha voluto arrestare sul nascere qualsiasi voce su un eventuale cambio in panchina dopo il pesante, ennesimo, ko contro il Cagliari.

De Zerbi resta, a Cagliari giocato bene. Contro il Milan possiamo vincere [Maurizio Zamparini]

Il Palermo scivola al penultimo posto in classifica in solitaria, a +1 sul Crotone fanalino di coda e a -1 dall’Empoli di Giovanni Martusciello che ha dato dimostrazione di essere abbastanza quadrato intrappolando la Roma in uno scialbo (per i giallorossi) zero a zero.

Intanto, direttamente dalle colonne dell’edizione odierna de ‘La Repubblica‘, arrivano ulteriori dettagli relativamente all’attuale situazione in seno al club di viale del Fante. Nelle ore precedenti alla sfida del Sant’Elia, Zamparini pare abbia sondato nuovamente il terreno con due allenatori: il primo (ormai noto ai più) è Edy Reja, tecnico che da sempre è legato da un rapporto di stima e amicizia al patron friulano; il secondo è Andrea Mandorlini, ex mister di Hellas Verona e Cluj. Bene, entrambi avrebbe declinato qualsiasi invito ad allenare il Palermo da parte dell’imprenditore di Aiello del Friuli. L’unico che sembrerebbe disposto a tornare sulla panchina rosanero, invece, sarebbe quel Davide Ballardini che ai primi di settembre aveva abdicato lasciando il posto a De Zerbi: la soluzione Ballardini, tuttavia, non sarebbe proprio gradita alla dirigenza di viale del Fante che intanto si è esposta positivamente sull’attuale mister rosa, Roberto De Zerbi. De Zerbi che, secondo ‘La Repubblica‘, potrebbe essere stato “salvato” dall’atteggiamento assunto dalla sua squadra nell’ultimo scorcio di partita di ieri, quando – ormai compromesso il risultato – Nestorovski e compagni hanno “avuto la forza di provarci, di accorciare le distanze e di sfiorare poi il pareggio. Dimostrando, se non altro, di essere tutti per il proprio allenatore”.

CAGLIARI-PALERMO 2-1, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. Il Cagliari mette a nudo le lacune strutturali e tecniche dei rosa portandosi a casa i tre punti

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. vabbe' - 1 mese fa

    Ormai tutta Palermo ti disprezza…Zamparini vattene.. !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-12957633 - 1 mese fa

    signor mz …..doveva vendere al signor cascio con o senza garanzie………tanto chiunque sarebbe meglio di lei……la squadra costruita da lei e i suoi tirapiedi è chiaramente da retrocessione….le sue chiacchiere sono un insulto continuo per i nostri colori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-12957633 - 1 mese fa

    ah ah ah…..nemmeno i senza stipendio ci vogliono avere a che fare….preferiscono la “fame”…..al posto del signor mz mi vergognerei!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fabrizio Testa - 1 mese fa

    Che cazzate. Anche l’anno scorso per Palermo Chievo squadra e tifosi erano tutti con Beppe e poi sappiamo come è andata a finire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-12957633 - 1 mese fa

    andate tutti a ….f………O!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mau49 - 1 mese fa

    Anche se viene l’orticaria al solo pensiero lancio un “invito” all’innominabile friulano.Un civile confronto con noi tifosi, a Palermo,ovviamente.Confronto aperto,sulle reali sue intenzioni, sul futuro della societa’ supportate da PROVE e non CHIACCHERE o peggio ancora manipolazioni verbali.Accettera’?Forse lui e’talmente superiore che temo non considera neanche questa evenienza.E’ superiore perche’?Ce lo spieghi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nick - 1 mese fa

      Stai scherzando??? Ricordo con ORRORE l’intervento a sportitalia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mau49 - 1 mese fa

    Ormai nessuno è disposto a metterci la faccia e scalfire la propia professionalita’.Nessuno vuole avere a che fare con simile individuo,pallonaro,ingrato,per fare da parafulmini ai beceri suoi interessi.Nessuno e’disposto a prendersi i suoi insulti.Se preferite tutti ormai hanno capito lo squallido spessore di questo personaggio,che ha offeso una piazza che altrimenti sarebbe stata,grata,calorosa,riconoscente,invece di essere offesa quotidianamente,calpestata nella sua dignita’,e che invece chiedeva solo meritata considerazione e successi sportivi,lontano da mere speculazioni di bottega,come lui l’ha trasformata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Francesco Virzì - 1 mese fa

    Ma come non era De Zerbi ad andarsene..lo vuole il Cessi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy