Palermo si ricorda del Palermo, ed è corsa al biglietto. Cionek: “Col Verona è la nostra finale”. Dal Messico prima indiscrezione di mercato

Palermo si ricorda del Palermo, ed è corsa al biglietto. Cionek: “Col Verona è la nostra finale”. Dal Messico prima indiscrezione di mercato

Improvvisamente la città ha riscoperto l’amore per i colori rosanero, così col Verona si sfiorerà il tutto esaurito.

2 commenti

Due vittorie e un pareggio, il sorpasso al Carpi e intorno al Palermo sembra tornata l’atmosfera dei bei tempi. La piazza rosanero scoppia improvvisamente di entusiasmo, tanto che per tutto il giorno si sono registrate lunghe file ai botteghini (QUI IL VIDEO). I tifosi non vogliono perdersi la possibilità di assistere dal vivo all’ultimo atto della rincorsa alla salvezza e ci si attende davvero una bella cornice di pubblico contro il Verona (ieri sono stati venduti già 5mila tagliandi). Parallelamente sui social è scoppiata la polemica: i fedelissimi rosanero non perdonano il pubblico palermitano di essersi svegliato solo adesso che il traguardo è ormai quasi raggiunto, dopo aver latitato per gran parte del campionato.

IL TIFOSO OCCASIONALE E’ LA FORTUNA DEL PALERMO? QUI L’APPROFONDIMENTO

LE PAROLE DI CIONEK – Del ritorno alla vendita libera dei biglietti ha parlato anche Thiago Cionek, intervenuto in conferenza stampa. “Noi giochiamo per i tifosi, lo stadio vuoto va contro il calcio. Speriamo che domenica il Barbera sia pieno, così se ci salviamo sarà una grande festa. Noi, al di là delle polemiche, rimaniamo concentrati, perché contro il Verona sarà la partita più importante, una finale, e siamo consci di aver a disposizione un solo risultato, non ci sono più possibilità”. Non è la prima volta quest’anno che il Palermo si trova a giocare con l’obbligo di fare risultato. “Anche due settimane fa sapevamo che se avessimo perso a Frosinone sarebbe finita – ha spiegato il nazionale polacco -, l’abbiamo giocata con il cuore e con lo spirito giusto. Reputo fondamentale anche la partita contro l’Atalanta. Adesso siamo tutti consapevoli che coi gialloblu sarà una sfida da dentro o fuori e giocheremo per vincere e salvare il Palermo”.

QUI LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI CIONEK

VERSO L’HELLAS – Il Palermo di Davide Ballardini continua la sua preparazione verso il match di domenica contro il Verona. I rosanero sono tornati ieri ad allenarsi a Boccadifalco, dove la squadra ha iniziato la seduta con i consueti esercizi di riscaldamento, proseguendo successivamente con esercitazioni di carattere tecnico con la palla, con un lavoro tattico e concludendo con una partita finale in campo ridotto. Non sembrano destare preoccupazione le condizioni di Franco Vazquez, unico punto interrogativo per il tecnico di Ravenna. Le telecamere, al momento della sostituzione contro la Fiorentina, avevano indugiato nell’inquadrare il fantasista argentino con una borsa del ghiaccio sul ginocchio destro, ma il peggio sembra passato. Oggi, quando il Palermo intensificherà il ritmo degli allenamenti, si saprà di più.

MERCATO – Se il Palermo è concentrato soprattutto sul match di domenica col Verona, la stampa estera lavora già sul calciomercato, così dal Messico è arrivato il primo nome esotico accostato ai rosanero in vista della campagna acquisti estiva. Come riporta ESPN Digital, gli osservatori del club di Zamparini avrebbero messo gli occhi su Javier Eduardo Lopez, attaccante dei messicani del Deportivo Guadalajara. Soprannominato “La Chofis“ ha siglato 3 reti in 17 partite ufficiali nel corso di questa stagione.

Mariano Calò

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vinci E Mari Tummizan - 9 mesi fa

    prima dobbiamo salvarci …poi bisogna vedere se quel castru ri zampamarket va via e ki subentra al suo posto e con quali ambizioni. e poi si po parrari ri mircato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Jacopo Sulis - 9 mesi fa

    Mercato…… ahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy