Football Leaks, il nuovo scandalo del calcio: trema anche il Palermo, tutti i dettagli

Football Leaks, il nuovo scandalo del calcio: trema anche il Palermo, tutti i dettagli

Inchiesta destinata a far tremare il mondo del calcio, quella condotta dall’European Investigative Collaborations (cui fa parte l’Espresso). Il direttore, Tommaso Cerno: “Ecco le nostre anticipazioni”.

10 commenti

Un’inchiesta condotta a più mani in tutta Europa e che fa tremare il mondo del calcio.

L’European Investigative Collaborations, di cui in Italia fa parte L’Espresso, ha letto e studiato in questi mesi una quantità incredibile di documenti per redigere i Football Leaks: nel gigantesco archivio (1,8 terabyte) fornito dal ‘Der Spiegel‘, presenti i nomi di diversi club e presidenti italiani: dalla Juventus all’Inter, passando per Milan, Roma, Napoli, Torino e… anche il Palermo.

I dettagli dell’inchiesta (che è destinata a far scalpore) verranno svelati solo domattina, domenica 4 dicembre 2016. Intanto, direttamente dalla voce del direttore de L’Espresso, Tommaso Cerno, arrivano delle anticipazioni. “L’European Investigative Collaborations è un consorzio giornalistico, col quale noi da tempo lavoriamo a grandi inchieste. Per scrivere questa inchiesta abbiamo letto l’equivalente di 500mila edizioni della Bibbia, come documenti. Sono mesi che lavoriamo – sottolinea Cerno a Radio Deejay -. E’ un’inchiesta esclusiva, ma anche esplosiva: racconta pagamenti occulti e tutti gli affari mai svelati che coinvolgono le grandi squadre di calcio dei massimi campionati di tutta Europa. Coinvolgono i grandi campioni, coinvolgono i presidenti e gli agenti che trattano queste compravendite milionarie, estero su estero. Noi sveliamo la rete di società occulte e tutti i soldi che sono stati sottratti al Fisco… riguarda il mercato nero, non a caso noi abbiamo intitolato l’inchiesta ‘Soldi neri nel calcio’. Riguarda tante squadre, anche il Palermo in Serie A. Riguarda più le società o più alcuni operatori delle società? Riguarda i giocatori, i loro presidenti che li comprano e li vendono. Ma perché la catena del calcio è così lunga? Perché ci sono cento intermediari in ogni trattativa? Questo è un meccanismo che è in essere quando ci sono necessità di passaggi intermedi, che sono complicati da seguire. Vengono, non a caso, chiamati ‘Follow the money’. In questa inchiesta scopri meccanismi simili che da anni regolano un’enormità di denari che si muovono e non arrivano tutti dove dovrebbero arrivare”.

Cerno snocciola anche quelli che dovrebbero essere gli effetti dell’inchiesta. “A cosa si va incontro? Gli effetti sono che le procure della Repubblica nei vari paesi andranno ad indagare le persone che hanno, documenti alla mano, nascosto al Fisco ingenti quantità di danaro – prosegue -. Il punto non è solo dove finiscono tutti i soldi che vengono investiti, bensì soprattutto ‘tutti i soldi che vengono investiti nel calcio sono tutti soldi che il Fisco conosce?’. La risposta è no. Quindi non si parla solo di evasione fiscale“.

LEGGI ANCHE:

Dario Simic sarà il dopo-Faggiano: “Mi occuperò del calciomercato del Palermo con Zamparini”

Gianni Di Marzio, nessun caso: rimane consulente di Zamparini. E su Simic…

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Johnnie Sesamo - 4 mesi fa

    Ma evasione de che ?
    Sono pagamenti fatti alle società di Simonian e di Mascardi a fronte di fatture contabilizzate in bilancio.
    Che poi le società le girino ad altre società offshore in paesi dove si fanno i cazzi loro non è un problema fiscale del Palermo.
    Tranne che non venga dimostrato che in queste società abbia qualche titolo Zamparini.
    E ad oggi non ce n’è notizia, manco soffiata.
    Quindi di che cacchio stiamo parlando ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Garofalo - 4 mesi fa

    Ci manca l’ ultima…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mimmo Pinto - 4 mesi fa

    Ormai già siamo nella cacca!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cesare Iascy - 4 mesi fa

    Bla bla bla blaaaaa, tuttu fumu e nienti arrustu……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mimma Sparacio - 4 mesi fa

    Si stanno scoprendo gli altarini ……….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mirko Giaccone - 4 mesi fa

    Scoop abbastanza inutile, il mondo del calcio è marcio si sa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Scusate ma c era bisogno di un’inchiesta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Martino Elena Tabbita - 4 mesi fa

    Non ci vuole una grande inchiesta di 5000 pagine ed ore ore di analisi economiche per capire che MZ fa sparire “a lanna”. Già io che sono avulso a certe dinamiche bancarie lo capisco: vendo Dybala (esempio) 40 e riesco malapena a comprare Vitiello (uno a caso, seppur degno di tutta la mia stima…)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio Augugliaro - 4 mesi fa

      Dybala + Belotti + 35 mln di diritti TV = 85 nlm

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giuseppe Garofalo - 4 mesi fa

    È una bufala che ritorna vi ricordo che domani si vota per un referendum importante e queste notizie depistano e stop.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy