Empoli-Palermo 0-0: rischi e tanta paura, il commento al primo tempo

Empoli-Palermo 0-0: rischi e tanta paura, il commento al primo tempo

Il commento del match del Castellani al termine del primo tempo: zero a zero tra Empoli e Palermo.

1 Commento

Tanta intensità, ma poche occasioni da rete al Castellani nell’anticipo della 19esima giornata di campionato, dove Empoli e Palermo si stanno giocando le proprie speranze salvezza.

Al termine della prima frazione, il punteggio segna 0-0 tra i toscani di Martusciello e i rosanero di Eugenio Corini. Si deciderà tutto nella ripresa.

PRIMO TEMPO – Eugenio Corini non stravolge la squadra, come da copione, ma decide comunque di puntare su Morganella adattato a sinistra: a rimanere in panchina è Haitam Aleesami, norvegese mancino naturale che ha avuto l’influenza negli ultimi giorni e che è al centro di diversi rumors di mercato (qui i dettagli). Subito pronti-via e il Palermo pericoloso: Quaison aggancia benissimo un pallone che spiove, palla per Nestorovski, cross in mezzo e il tiro di Rispoli trova la sfortunata respinta di Bruno Henrique. Il portiere avversario, Skorupski, era battuto. Pochi minuti più tardi l’Empoli si fa vivo dalle parti di Posavec, ma Marilungo si fa chiudere da Gonzalez. Lancio in verticale del Pipo per Quaison che mette in difficoltà Bellusci: sarà un leitmotiv del primo tempo al Castellani. Ancora Palermo: suggerimento di Rispoli per Morganella che, tuttavia, strozza il pallone non inquadrando la porta azzurra. Al 9′ ripartono i rosanero: la falcata di Quaison crea la superiorità numerica. Palla per Nestorovski che non addomestica la sfera. Nulla di fatto. L’Empoli si affida a qualche ripartenza, una di queste frutta un calcio d’angolo: Cosic raccoglie il cross e fa la sponda, ma la difesa rosa respinge. Altra ripartenza, Mchedlidze in spaccata… Goldaniga salva! Il Palermo soffre ancora: Bellusci col mancino da fuori area: il tiro è ben calibrato, Posavec mette in angolo. Le occasioni per l’Empoli fioccano: su Dioussé al 27′, Posavec non potrebbe nulla, ma fortunatamente per i siciliani, la conclusione termina alta. Riecco il Palermo: confusione in area toscana, Quaison non riesce a dare forza al pallone, para Skorupski. Poco altro nel corso del primo tempo: Paolo Valeri manda le squadre negli spogliatoi.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A SEGUIRE LA PARTITA

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio Consentino - 9 mesi fa

    E u primo tiru mpuoitta ru campionatu quannu arriva o ggiruni i rituoinnu?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy