Ds Udinese, Giaretta: “Niente festeggiamenti, prima vogliamo vincere gara col Carpi”

Ds Udinese, Giaretta: “Niente festeggiamenti, prima vogliamo vincere gara col Carpi”

Le dichiarazioni del diesse del club friulano.

1 Commento

Una salvezza centrata dopo un’annata tutt’altro che positiva.

Grazie al pareggio maturato in casa dell’Atalanta, l’Udinese è riuscita a difendere la propria permanenza in Serie A. Il campionato della squadra di De Canio terminerà però solo domenica prossima, al termine della sfida contro il Carpi di Fabrizio Castori: una squadra che dovrà giocarsi le ultime speranze di salvezza.

Pres. Carpi, Bonacini: “Zamparini, parole di cattivo gusto. Palermo-Verona? Chiediamo rispetto su tutti i campi”

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, il direttore sportivo dell’Udinese, Cristiano Giaretta si è espresso in vista dell’ultima giornata di campionato. “Oggi ci godiamo questa salvezza, abbiamo avuto dei momenti difficili in stagione. Da domani, invece, ci concentreremo sulla gara col Carpi. Non voglio che sia una settimana di festeggiamenti, vogliamo fare bene anche per i nostri tifosi – ha dichiarato Giaretta -. Chiudere a 42 punti non è chiudere a 39 e ci sarà anche il saluto a Di Natale: deve essere una festa per lui. Vogliamo vincere con il Carpi, senza dubbio. Abbiamo consolidato valori tecnici importanti come Widmer, Zapata, Thereau che ha segnato undici reti. E’ stata la prima annata di Adnan, che ha fatto vedere buonissime potenzialità. Ci sono aspetti positivi su cui costruire la prossima stagione. De Canio ai saluti? Non mi sento ancora di dirlo”.

Leggi anche: Salvezza Palermo: si decide tutto all’ultima di campionato. Bastano 3 punti contro il Verona oppure…

 

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuseppina Tofano - 8 mesi fa

    Ma quando mai perderanno di nuovo hanno 4 giocatori squalificati Lollo letizia romagnoli e bianco

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy