Roma, Juan Jesus sbeffeggia Griezmann: “Adesso il girone di Champions League non ti piace più?”

Roma, Juan Jesus sbeffeggia Griezmann: “Adesso il girone di Champions League non ti piace più?”

Il difensore centrale del club giallorosso irride l’attaccante dell’Atletico Madrid sui social, a causa di un post del francese risalente ad agosto, in cui esultava per il sorteggio del girone di Champions League…

Commenta per primo!

Decisamente non proprio i favoritissimi del girone “di ferro”.

Per la Roma, lo scorso 24 agosto, l’Europa League sembrava quasi una sentenza già scritta. Pescate il Chelsea di Antonio Conte e l’Atletico Madrid di Diego Simeone nel gruppo di Champions League, i giallorossi a distanza di poco più di tre mesi, invece, hanno chiuso quel complicato girone di ferro da primi in classifica con inglesi e spagnoli alle spalle.

(Champions League: Roma e Juve agli ottavi, giallorossi da primi. I risultati di tutti i match)

Complice la vittoria di ieri sera allo Stadio Olimpico contro il Qarabag ed il contemporaneo pareggio tra blues e colchoneros, ecco infatti la Roma qualificarsi come prima forza del gruppo agli ottavi di finale di Champions. Un risultato per molti difficile da pronosticare, ma non per Eusebio Di Francesco e i suoi ragazzi che hanno conquistato questo obiettivo davvero complicato.

(Roma, parla il ds Monchi: “Obiettivo? Voglio esaudire i sogni dei tifosi giallorossi. Il derby…”)

E allora via social, Juan Jesus non perdona: il difensore brasiliano ex Inter ha infatti pubblicato su Instagram una foto di un post di Antoine Griezmann, risalente al 24 agosto, con l’esito del sorteggio dei gironi della massima competizione europea ed un “Me gusta” come didascalia. Adesso è, invece, proprio Juan Jesus che se la ride con quello stesso post, commentando così sul proprio profilo social: “No gusta más”, e ricevendo molti mi piace (tra cui quelli di Edin Dzeko ed un ex giallorosso come il portiere Szczesny) e commenti da parte di altri compagni come Lorenzo Pellegrini e Radja Nainggolan che lasciano una risata sotto quel divertente post, a ricordare che è sempre meglio aspettare prima di cantare vittoria, soprattutto nel mondo del calcio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy