Viareggio, Bosi: “Siamo stati ingenui, ora testa al Feyenoord”

Viareggio, Bosi: “Siamo stati ingenui, ora testa al Feyenoord”

Le dichiarazioni del tecnico della Primavera rosanero.

Commenta per primo!

Una sconfitta che rimette tutto in discussione.

La Primavera del Palermo ha perso ieri contro l’Atalanta nel day-2 della fase a gironi della Viareggio Cup (nella prima partita i baby-rosa avevano fatto a fette il Mounana, qui il commento). Il passaggio del turno si deciderà nella sfida contro gli olandesi del Feyenoord.

VIAREGGIO CUP, LA CLASSIFICA DEL GIRONE DEL PALERMO

“Quella contro l’Atalanta è stata una partita a mio avviso più equilibrata di quello che dice il risultato – ha spiegato Giovanni Bosi, tecnico dei baby-rosa, a MondoPrimavera -. Il gol ha rotto gli equilibri e siamo stati un po’ ingenui dopo aver disputato un primo tempo buono nel quale, con un po’ di terminazione in più, avremmo potuto raccogliere qualcosa di meglio. Giocavamo contro l’Atalanta che è una delle migliori squadre del torneo e sono stati bravi ad approfittare di un nostro errore. Dopo l’1-0 ci siamo un po’ demoralizzati e l’hanno chiusa, ma penso che nell’insieme la partita sia stata equilibrata, molto tattica e non spettacolare“.

VIAREGGIO CUP, IL CALENDARIO E LE PROSSIME SFIDE

Rammarico – “Sì, c’è. Anche se siamo consapevoli di essere una buona squadra. Perdere fa sempre male, a maggior ragione in un torneo come questo in cui le sconfitte non sono salutari. Adesso abbiamo l’ultima partita contro il Feyenoord in cui cercheremo di conquistare la qualificazione. Dovremo lavorare per prepararci al meglio per questa battaglia“.

La storia di Jallow, da Lampedusa al Torneo di Viareggio: “Vi racconto il mio viaggio della speranza”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy