Vasari: “Triste vedere lo stadio vuoto. Avrei scommesso la casa su questo Palermo, poi…”

Vasari: “Triste vedere lo stadio vuoto. Avrei scommesso la casa su questo Palermo, poi…”

L’intervista all’ex attaccante rosanero, che dice la sua sul momento difficile che stanno vivendo i ragazzi di Bruno Tedino e sul rapporto tra proprietà e tifoseria

Il pensiero di Gaetano “Tanino” Vasari.

L’ex attaccante del Palermo, intervenuto ai microfoni de La Repubblica edizione Palermo in vista del match casalingo contro l’Avellino, dopo aver parlato dei tre giovani “picciotti” rosanero (Accardi, Fiordilino e La Gumina) e di quanto l’essere palermitani possa essere importante in sfide delicate come quella di domani pomeriggio al “Renzo Barbera(Trovi il resto dell’intervista qui), si è concentrato sul momento “no” vissuto dai ragazzi di Bruno Tedino e sul difficile rapporto tra proprietà e tifoseria, che sta causando un crescente svuotamento dello Stadio durante le gare casalinghe della formazione siciliana. Di seguito le sue dichiarazioni.

Si è fatto un’idea del perché la squadra in questo momento del campionato sta avendo tante difficoltà?
“All’inizio avrei scommesso la casa su questa squadra. Ero convinto che il Palermo fosse una delle squadre più forti, anche se l’Empoli ha dimostrato di avere qualcosa in più. Invece ultimamente mi ha deluso un po’, sembra che i rosanero corrano poco e non abbiano spirito di sacrificio. In queste sei partite però può ancora arrivare il secondo posto. E se non dovesse arrivare, speriamo di andare in Serie A attraverso i playoff”.

Zamparini non le rinnovò il contratto e forse non c’è nessuno meglio di lei che può comprendere le ragioni per cui la gente non va allo stadio. Pensa che sia arrivato il momento di mettere da parte tutto e pensare solo alla volata promozione?
Vedere lo stadio vuoto è triste. Quando giocavo io era sempre pieno e la gente ti dava una carica pazzesca. Chiedo ai tifosi di dare una mano a questi ragazzi che hanno bisogno del loro sostegno, anche solo per rispetto alla maglia che indossano”.

(Vasari esalta i “picciotti” rosanero: “Onoreranno la maglia e i tifosi lo apprezzeranno”)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 6 mesi fa

    Aspetta e spera anche tu. Basta con questa proclami. Non se ne può più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy