Palermo: Zamparini saluta Ballardini, accordo ad un passo con De Zerbi

Il tecnico ravennate lascia la guida tecnica dei rosa, al suo posto pronto Roberto De Zerbi.

19 commenti

Un fulmine a ciel sereno, l’addio di Davide Ballardini tiene banco in casa rosa.

Una giornata movimentata quella di ieri in casa Palermo, con il tecnico rosanero che ha rassegnato le sue dimissioni in sede dopo i malumori conseguenti al calciomercato estivo portato avanti non seguendo le sue linee di pensiero. “Se Ballardini vuole andare via non lo fermerò” ha ammesso ieri pomeriggio il presidente Maurizio Zamparini in esclusiva ai nostri microfoni, avviati i contatti con Roberto De Zerbi per sostituire lo scontento tecnico ravennate.

Zamparini a Mediagol (integrale): “Ballardini vuole andarsene, non lo trattengo. Ho parlato con Reja, De Zerbi mi stuzzica. Cascio ieri ha fatto offerta. Tifosi comprino il 30% del club”

Sembrerebbe in dirittura d’arrivo l’accordo contrattuale tra la società di viale del Fante e l’ex tecnico del Foggia che, nelle scorse settimane, ha rescisso con i pugliesi. Secondo quanto raccolto da Gianlucadimarzio.com De Zerbi sarebbe pronto a firmare un contratto che lo legherebbe alla società rosa per i prossimi due anni, arrivo previsto domenica sera in città e lunedì prima seduta di allenamento.

FOTO, Palermo: Ballardini ha lasciato Boccadifalco, ecco chi dirige la seduta

Attendendo novità sul caso Davide Ballardini questa mattina si è presentato regolarmente al campo di Boccadifalco, salvo successivamente abbandonarlo a seduta in corso, lasciando la guida al suo secondo Regno e al tecnico della Primavera Giovanni Bosi.

19 commenti

19 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabio Riina - 3 settimane fa

    scusate se non ho capito male il Palermo pagherebbe il nuovo allenatore con un contratto biennale di 500 mila euro l’anno mi sembra assurda sta notizia considerando che Ballardini ne prendeva 400 mila l’anno . Tranne che ci sia qualcosa d poco chiaro sotto ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Roberto Palmisano - 3 settimane fa

    De zerbi il panettone ,zamparini non te fa’ mangiare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pablito - 3 settimane fa

    Come al solito chi ci rimette siamo noi tifosi. Tutte le attenuanti a Ballardini. Avere a che a fare con Zamaprini è impossibile. Però mi sembra che questa volta sia stato troppo precipitoso. Lui va a casa con un bonifico pronto da 300.000 euro e noi…….. In verità in passato ne ha sopportato di peggiori passandoci sù ed ha avuto ultimamente l’appoggio incondizionato dei tifosi. Insomma noi tifosi siamo proprio l’ultima ruta della carrozza. Le nostre aspettative, i nostri sogni, le nostre speranze non per uno scudetto, ma per un campionato dignitoso lottando per mantenere la categoria e soprattutto per una ….normalità, ancora una volta calpestati da Zamparini per tutti… i secoli dei secoli, Amen.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Salvo da Bali - 3 settimane fa

    Lui potrebbe avere capello o ancelotti ma non sarebbe mai contento se la squadra non vince e facendo spettacolo. Ricordo con Guidolin eravamo secondi con larga lunghezza dalla terza, eravamo praticamente in champion, si é infortunato Amauri e chiaramente la squadra ne ha risentito tanto e lui comincio a criticare il tecnico con tutti e anche pesantemente e finimmo come finimmo…non sa tenersi un buon allenatore, avrebbe bisogno di uno psicologo che gli faccia capire come si trattano le persone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Peppe Barbarotto - 3 settimane fa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Carmelo Carmè - 3 settimane fa

    De Zerbi fa un calcio offensivo..alla Delio Rossi…è bravo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Davide Giannici - 3 settimane fa

      Si ma con quali attaccanti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. nick - 3 settimane fa

    francamente il friulano è impresentabile oramai…non li prende i giocatori lo percula con la stampa e poi se ne esce che è lui che se ne vuole andare..grazie al cavolo mica sono tutti zerbini mi pare la storia di foschi che tacciò di non fare acquisti e di essere malato quando quello disse che è scappato perchè non lo faceva lavorare
    a sole due giornate di campionato ha già fatto fuori un ds e un mister
    poi un giorno di spiegherà perchè puntualmente fa il mercato con un mister e lo licenzia poco dopo la chiusura che è l’ennesima scusa per pararsi il sedere scaricandogli le sue colpe per un mercato chiaramente insufficiente????
    qui l’unico che deve andare via è lui ma mi sa che non ne ha nessuna intenzione perchè al netto delle commedie il giochino ancora gli conviene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Rhosa neRho - 3 settimane fa

    Avesse almeno la lungimiranza di prendere Reja sin da subito. Con Ballardini avevamo raggiunto una certa solidità difensiva, fondamentale per salvarsi. Adesso fa lo spavaldo e parla di calcio offensivo con una squadra senza attaccanti, appena prenderà le prime goleade si spaventera’ e di nuovo cambio di allenatore. Film visti è rivisti. Vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ronemax - 3 settimane fa

      Si spaventerà ????? sembra tutto pianificato, altrimenti necessita di TSO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. pablito - 3 settimane fa

      il problema è che questo film…visto e rivisto, non è sicuro che finisce come quello dello scorso campionato. Ci metterei la firma per una salvezza a 30 minuti dalla fine della ulotima partita di campionato. Il problema è che : tanto la gatta va sullo zerbino che ci lascia….lo zampino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Vincenzo Bavetta - 3 settimane fa

    Siamo da tempo al delirio piú assoluto, Non mi sorprendo Piu Manfredi Angelo Bruno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Manfredi Saja - 3 settimane fa

      ahahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Giorgio Garofalo - 3 settimane fa

    Contestazione a oltranza! Zamparini deve andarsene!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Antonio Consentino - 3 settimane fa

    2 anni di contratto ad un trainer che viene dalla C? Prde 5 partite e lo sbatte fuori e poi lo paga per 2 anni. PIRLONE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marco Messina - 3 settimane fa

    Non sono più nemmeno dispiaciuto di tutti questi cambi. Un progetto tecnico non c’è più da tempo e non ci sarà più finché Maurizio zamparini rimarrà proprietario del Palermo calcio, per cui se cambiamo dieci allenatori in un anno o nessuno, se cambia il ds oppure no, cambia niente perché chiunque arrivi deve dire sissignore al nostro sclerotico generale a cui interessa solo essere un imprenditore col bilancio in attivo. A noi piacerebbe anche poter sentire affetto per la squadra e per le sue facce. #vendi #nontivuolepiunessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Daniele Di Girolamo - 3 settimane fa

    Ormai ogni parola è superflua. Non ci resta che sperare che arrivi questa tanta agognata cessione societaria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Daniele Saviano - 3 settimane fa

    Fuori1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Daniele Minasola - 3 settimane fa

    Fa più accordi di allenatore che giocatore ma roba da matti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy