Palermo, Puscas in ritardo all’allenamento: oggi colloquio con Foschi, ipotesi multa

Palermo, Puscas in ritardo all’allenamento: oggi colloquio con Foschi, ipotesi multa

Il centravanti ieri non si è allenato con la squadra, a rischio la sua presenza contro l’Hellas Verona

Ritardo.

George Puscas in ritardo all’allenamento di ieri. Il centravanti rumeno è giunto a Boccadifalco alle 12.40, esattamente quando i suoi compagni di squadra stavano uscendo dal terreno di gioco. Un errore che potrebbe costare caro all’attaccante in vista di Palermo-Hellas Verona, gara in programma domani alle ore 21 allo stadio Renzo Barbera. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, il ritardo non sarebbe andato giù a Stellone e Foschi, con quest’ultimo che oggi avrà un colloquio con l’ex Benevento per comprendere le ragioni dell’assenza e capire che tipo di provvedimenti intraprendere, l’ipotesi multa al momento è la più accreditata.

Lupo-Mediagol: “Pescara-Palermo? Ecco come la vedo. Foschi-De Angeli…”

Puscas si è limitato a svolgere un allenamento personalizzato: “Il tecnico non ha potuto far altro che provare la coppia Nestorovski-Moreo in avanti, per mancanza di alternative nel ruolo di prima punta – si legge sul quotidiano –. Un duo che a questo punto potrebbe ritrovarsi nell’undici titolare per la sfida di domani sera, anche se resta ancora un allenamento per fare le prove generali in vista dell’incontro con il Verona. Da lì si capirà se ci siano i margini per far passare l’episodio in cavalleria oppure no“.

Stellone: “Alternerò Aleesami a Mazzotta. Puscas? Sta bene, sfrutteremo il suo periodo positivo”. E su Lo Faso…

Stellone ha provato il 4-3-1-2 con Trajkovski alle spalle di Moreo e Nestorovski, ma con Falletti ai box il reparto offensivo è praticamente decimato. Torneranno dal primo minuto, invece, Bellusci e Rajkovic che nell’ultimo turno hanno scontato la squalifica rimediata nel match contro il Cosenza. Sulle corsi agiranno Rispoli e Aleesami, con Salvi che non è ancora completamente guarito ma potrebbe andare in panchina. A centrocampo rientra Murawski, con Jajalo al centro e Haas dall’altra parte. Palermo-Hellas Verona, Stellone ha già fatto la formazione.

Guidoni consiglia Stellone: “Nestorovski-Puscas? Come me e La Grotteria, non farli coesistere sarebbe sconfitta. Il Palermo e il mio gol al Messina…”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy