Palermo-ASKO Mattlern 10-0: le pagelle di Mediagol.it

Palermo-ASKO Mattlern 10-0: le pagelle di Mediagol.it

Tutto secondo copione alla SportArena di Bad, dove il Palermo di Davide Ballardini non ha steccato al primo appuntamento ufficiale del ritiro pre-stagionale. Le pagelle del match-amichevole.

8 commenti

DIFESA

Bad Kleinkirchheim (dai nostri inviati) – Tutto secondo copione alla SportArena di Bad, dove il Palermo di Davide Ballardini non ha steccato al primo appuntamento ufficiale del ritiro pre-stagionale.

Gap tecnico evidente tra i rosanero (non ancora al completo e in attesa dei rinforzi dal calciomercato) e gli austriaci dell’ASKO Mittlern che hanno perso per ben 10 a zero, in virtù delle reti siglate da Trajkovski (2), Lazaar (2), Quaison, Nestorovski, La Gumina, Embalo e Bentivegna, a cui si è aggiunta anche un’autorete dei padroni di casa. Calcio d’estate da cui trarre indicazioni e responsi a livello tattico. Le prove effettuate durante la settimana da Ballardini, hanno indotto il mister ravennate a mettere in campo un 3-4-3, con una difesa a tre inizialmente sprovvista di Giancarlo Gonzalez e con i due sloveni (Struna e Andelkovic) ai fianchi del capitano Roberto Vitiello. Poco impegnata la retroguardia dei rosa che, nelle ripresa, ha visto l’esordio dei due giovani prodotti della Primavera, Andrea Punzi e Simone Giuliano. Guanti immacolati per Posavec, Fulignati e Marson, i tre portieri che si sono susseguiti tra i pali.

POSAVEC S.V.

FULIGNATI (dal 45′) S.V.

MARSON (dal 76′) S.V.

STRUNA 6
Con Goldaniga non ancora al meglio della forma e Vitiello impiegato da centrale, Ballardini ha scelto lo sloveno classe ’90 per il ruolo di centro-destra della difesa. Alcune chiusure semplici e diversi palloni precisi per gli inserimenti di Rispoli.

PUNZI (dal 45′) 6
Prima uscita ufficiale per i baby prodotti del vivaio rosanero che hanno tutti dimostrato grande entusiasmo. Non da meno Andrea Punzi, subentrato all’intervallo ad Aljaz Struna e parso sin da subito puntuale e preciso sulla batteria di destra, in cui hanno figurato anche altri due ex Primavera del Palermo, Accursio Bentivegna e Carlos Embalo.

VITIELLO 6,5
Il più esperto della compagnia con il meritato riconoscimento al braccio: non si sa ancora se il prossimo capitano del Palermo sarà Roberto Vitiello, ma la certezza è che le qualità per fungere da guida morale del gruppo, il centrale classe ’83, ce le ha tutte. Contro gli austriaci, ha sostenuto i compagni, indicato i giusti movimenti da compiere e rappresentato Ballardini in campo. Dovesse mantenere i galloni da titolare, i rosa non avrebbero dubbi su chi indosserà la fascia nella stagione ventura.

GONZALEZ (dal 45′) 6,5
A fine gara Ballardini ha edulcorato ciò che Foschi aveva annunciato: saranno le ultime settimane da calciatore rosanero per il Pipo. Nonostante sia virtualmente uno dei calciatori che il Palermo venderà in estate, il costaricense classe ’88 si è ben disimpegnato nel secondo tempo della prima partita della pre-season della formazione siciliana, con interventi tempestivi in difesa e presenza continua nell’area avversaria in occasione delle palle inattive.

ANDELKOVIC 6
Non è stato di certo messo a dura prova in questa occasione, ma con lui in campo, nessun accenno di trama offensiva degli austriaci ha permesso ai padroni di casa di raggiungere l’area di rigore rosanero.

GIULIANO (dal 45′) 6
Un paio di stacchi di testa per chiudere nella propria trequarti e una chiusura rasoterra. Poco lavoro in fase di copertura per Giuliano che si è messo in mostra più per quanto provato a fare nell’area avversaria, dove prima si è fiondato su un pallone alto (che ha trovato le mani del portiere dell’ASKO) e poi ha tentato una rovesciata, con cui stava per servire un compagno a pochi metri dalla porta. Il coraggio non gli manca.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Piraino - 5 mesi fa

    Contro una squadra di dilettanti.
    invece di fargli fare queste partite inutili, perché non gli fa fare della corsa di resistenza. Almeno avranno nelle gambe 90″ minuti di corsa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. joerosanero - 5 mesi fa

    le pagelle? ma se hanno giocato contro una squadra formata da operai,studenti e impiegati non vi sembra di esagerare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. sandro - 5 mesi fa

    Mediagol ti sei dimenticato il voto dell’arbitro ….e’ stato tra i migliori in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vogliamo rinforzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Louie15 - 5 mesi fa

    Quest’anno retrocessione ferma già alla seconda giornata. Con questo cesso di squadra neanche ci salveremmo in Serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pippo Lo Cascio - 5 mesi fa

    Dopo questa convincente affermazione non ci sarà bisogno di rinforzi! Caso mai se ne parlerà a gennaio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ronemax - 5 mesi fa

      Condivido… se ci dovessero essere problemi interverranno a Gennaio… paro paro come l’anno scorso !!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Michele Il Capoluogo - 5 mesi fa

    non avevo dubbi i voti di struna e chochev sono fra i piu’ bassi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy