Micciché: “Per Zamparini la B non sarebbe una tragedia? Non è proprio così, vi spiego perché”

Micciché: “Per Zamparini la B non sarebbe una tragedia? Non è proprio così, vi spiego perché”

L’intervista al numero due del club di viale del Fante: Micciché si è soffermato sugli innumerevoli svantaggi della retrocessione.

4 commenti

“Con l’Atalanta è un match-ball da portare a casa, una partita nella quale non possiamo esimerci dal vincere”.

Lo ha detto il vice-presidente del Palermo, Guglielmo Micciché, nel corso di un’intervista rilasciata a Radio Sportiva. “Le possibilità ci sarebbero, non voglio dire che il nostro calendario sia favorevole, però non c’è dubbio che nelle tre partite casalinghe dobbiamo fare punti per la salvezza“, ha proseguito.

Retrocessione – “Quando Zamparini dice che retrocedere non sarebbe una tragedia, intende dal punto di vista sportivo, perché si può ripartire e tentare di tornare subito in Serie A, che per noi è un valore aggiunto. Basti pensare ai diritti tv, alla biglietteria e agli sponsor. Nell’anno della Serie B abbiamo chiuso con un deficit importantissimo e ci siamo ritrovati a cedere Dybala e Belotti per ripianarlo”, ha proseguito Micciché.

Palermo: paracadute, sponsor e cessione club. Zamparini non vuole retrocedere, tutto spiegato in quattro punti

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. cianzo - 11 mesi fa

    Capisco la cessione di Dybala ma perché anche Belotti? E rimanere senza una punta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ronemax - 11 mesi fa

    Miccichè for president….. Tanto, chiù scuru i mezzanotte………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. f.bonanno-8_864 - 11 mesi fa

    Quindi se non andavamo in B belotti è dybala rimanevano con noi ah ho capito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PAwarrior - 11 mesi fa

      non mi dica che mette in dubbio le parole dell’illustrissimo XD

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy