Lupo-Mediagol: “Mancato rinnovo dei big? C’è una ragione molto semplice. A gennaio Foschi dovrà…”

Lupo-Mediagol: “Mancato rinnovo dei big? C’è una ragione molto semplice. A gennaio Foschi dovrà…”

Le dichiarazioni dell’ex direttore sportivo del Palermo rilasciate in esclusiva ai microfoni della redazione di Mediagol.it

Spera di ritornare in pista nel più breve tempo possibile per sposare un progetto tecnico coerente e ambizioso.

Fabio Lupo attende con serenità e pazienza l’opportunità ideale, il contesto professionale consono per ribadire competenza, capacità negoziali e diplomatiche, doti già dimostrate nel corso di una carriera dirigenziale comunque ricca di soddisfazioni.  

L’ex dirigente del Palermo, esonerato da Maurizio Zamparini lo scorso 28 febbraio, dopo la vittoria ottenuta dai rosanero contro l’Ascoli, si è espresso in merito al futuro incerto dei big in casa rosanero che al momento sono in scadenza contrattuale a giugno 2019. L’ex d.s. rosanero, in esclusiva ai microfoni della redazione di Mediagol.it, ha illustrato contingenze e ragioni alla base dei mancati rinnovi contrattuali Rispoli, Struna, Jajalo e Aleesami  nel corso del suo mandato in Sicilia.

Lupo-Mediagol: “Palermo organico migliore del torneo. Tedino? Frattura insanabile con la squadra, Stellone…”

“Giocatori in scadenza? Credo che siano tutti dei giocatori di livello non solo sotto l’aspetto tecnico ma anche sotto quello temperamentale per quello che danno dentro e fuori dal campo. Sono dei giocatori davvero importanti, purtroppo questi discorsi di prolungamento si sarebbero potuti avviare nella stagione scorsa, ma la condizione economico-giudiziaria del club non ci ha consentito di fare tanti passi in avanti o pensieri a medio-lungo termine. Bisognava ragionare nel breve e quindi questo non ci ha consentito di affrontare nella tempistica giusta anche il problema dei contratti di questi giocatori che possiamo ritenere di grande valore. Il mercato è strano, evidentemente non ha ingolosito il fatto che fossero in scadenza di contratto ma ricordiamoci sempre che le dinamiche di mercato sono sempre molto particolari. Sono dei giocatori forti in Serie B con il Palermo, ma lo sarebbero anche in Serie A: secondo me corretto puntare perché su di loro perché costituisconom lo zoccolo duro sotto l’aspetto etico e morale. E’ giusto che la società provi, per quanto sia possibile, a trattenerli prolungando il loro contratto”.

Lupo-Mediagol: “Coronado-Falletti talenti diversi. Svelo il segreto di Stellone, Nestorovski-Puscas…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy