Ingegneri si presenta: “Palermo treno da prendere al volo, Tedino tecnico capace”

Ingegneri si presenta: “Palermo treno da prendere al volo, Tedino tecnico capace”

Contratto firmato fino al 2021, le prime parole di Andrea Ingegneri in rosanero.

Commenta per primo!

Bad Kleinkirchheim (dai nostri inviati) – Primi giorni di lavoro in Carinzia per i rosanero, la compagine allenata da Bruno Tedino comincia a conoscere i carichi del tecnico ex Pordenone il cui obiettivo è portare i siciliani alla promozione alla massima serie.

Chi conosce molto bene Tedino, avendolo avuto negli ultimi anni come guida proprio al Pordenone, è Andrea Ingegneri. Primo acquisto del direttore sportivo Fabio Lupo, il classe ’92 lo scorso anno è stato uno dei pilastri difensivi del neo-tecnico rosa, andando in gol 3 volte prima dell’infortunio che lo ha tenuto fuori dai campi per oltre un mese. Intervenuto in conferenza stampa il difensore si è detto entusiasma della nuova avventura, ritrovando alla guida Tedino: “Sono felice di essere qua e di trovare Tedino. Lo conosco bene, è un allenatore capace di trasmettere tanto. La chiamata del Palermo è stata uno stimolo in più e sono motivatissimo. La Serie B l’ho sfiorata due volte col Pordenone e ora mi trovo qui: era un treno da prendere al volo. Palermo piazza incredibile, non ho aspettato un attimo a dir di sì“.

Esclusiva, Zamparini su Frank Cascio, futuro Palermo e calciomercato: l’intervista

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy