Genoa-Palermo: probabili formazioni, Corini e l’esclusione di Diamanti. C’è Sallai dal 1′

Genoa-Palermo: probabili formazioni, Corini e l’esclusione di Diamanti. C’è Sallai dal 1′

Le ultime sulle formazioni del match di questa sera tra il Palermo di Eugenio Corini e il Genoa di Ivan Juric: calcio d’inizio alle ore 20.45 al Ferraris.

1 Commento

Genoa-Palermo

Eugenio Corini aveva garantito che il match tra Empoli e Cagliari (qui gli highlights) la sua squadra non l’avrebbe seguito affatto.

Occorre vincere, indipendentemente da quello che faranno le altre squadre. Se non vinciamo, non possiamo pensare di salvarci. Non facciamoci condizionare dagli altri risultati. Siamo ultimi, aveva detto ieri, a fine mattinata, poche ore prima del match del Castellani che ha visto vincere i toscani. Tre punti, quelli ottenuti dagli azzurri di Martusciello, che consolidano il vantaggio sulla zona salvezza. Ad ora l’Empoli è a +8 sul Palermo.

SERIE A, QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Al di là di ogni smentita, il successo di Mchedlidze e compagni non può che condizionare la partita che i rosanero si apprestano a giocare contro il Genoa di Ivan Juric: un’altra sconfitta (sarebbe la decima consecutiva) permetterebbe ai toscani di scappare via, condannando quasi definitivamente il Palermo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. vincenzo palumbo - 10 mesi fa

    sono sicurissimo che con gonzales e rajkovic avremmo 3/4 in +, però purtroppo la realtàè che se non vinciamo stasera(cosa molto difficile ) e anche se pareggiamo ( risultato che equivarrebbe ad una sconfitta ) è finita veramente perchè anche se dovessimo battere sia pescara che empoli non scvalcheremmo nemme quest’ultima nemmeno se dovesse perderle entrambe le 2 prossime gare, e poi se dobbiamo essere onesti e obbiettivi la squadra che merita di salvarsi è proprio l’empoli. tutto questo ovviamente è causa di un progetto ben studiato dal nostro caro presidente che ha ripagato così il popolo palermitano con un bel calcio nel sedere fottendosene di tutto l’amore e passione che gli abbiamo dato, tutto ben studiato sin da quando ci ha prelevato da sensi, fa rabbia molta rabbia guardare in faccia la realtà odierna, da tifoso mi sento non preso in giro ma offeso e calpestato da questo individuo che da parte del popolo palermitano non merita nessuna forma di rispetto malgrado io sono x l’educazione verso persone di una certa età, ma lui ha superato ogni limite di decenza e di sopportazione, sono stanco molto stanco di vedere ancora scritto sulla carta alla voce presidente il nome e cognome di questo infame senza vergogna, lunedì al lavoro mi toccherà subire qualche presa in giro da qualche collega, gli riderò in faccia come sempre ma dentro brucio di rabbia di dolore grazie a lei zamparini: spero lasci presto il palermo , dopo che si sarà venduto anche i chiodi e i pezzi sanitari e tutto quello che piscia picciuli che finiranno dentro le sue tasche e va bene così basta che al + presto alla voce presidente non ci sia + il suo nome e cognome: FORZA PALERMOOOOOOOOOOOOOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy