Gazzetta: Palermo, calciatori deresponsabilizzati e con tanti alibi. Iachini ha un compito

Gazzetta: Palermo, calciatori deresponsabilizzati e con tanti alibi. Iachini ha un compito

L’analisi del momento della Rosea.

3 commenti

Un finale di stagione che non ammette errori. Il gap dalla terzultima posizione – attualmente occupata dal Frosinone – si è ridotto a tre miseri punti (qui la classifica aggiornata) e i giocatori rosanero conoscono i rischi facilmente percorribili. E’ un Palermo svuotato, frastornato, senza più un’anima. Così lo definisce ‘La Gazzetta dello Sport‘. L’aver cambiato ripetutamente la guida tecnica, oltre che a togliere certezze, ha finito anche per creare alibi nei giocatori, deresponsabilizzandoli davanti alla situazione di caos che la società ha creato. Il tecnico è chiamato, oltre che a ripristinare i vecchi meccanismi tattici, a lavorare sulla testa dei giocatori per ricreare le motivazioni di un tempo. Alcuni elementi – sottolinea la Rosea – sono irriconoscibili nel rendimento rispetto a mesi fa. Preoccupa la fase difensiva e la gestione della palla, gli errori banali nelle retrovie.

Il Palermo con 47 gol incassati ha la seconda peggiore difesa del campionato dopo quella del Frosinone con 51. Carpi e Verona, con 43 reti incassate, hanno fatto meglio. Manca brillantezza nella fase di pressing e lucidità negli affondi con la palla al piede. E domenica c’è il Bologna che suona già come la gara della disperazione. Il presidente Zamparini ha chiesto scusa dopo avere richiamato Iachini, ma le responsabilità di una caduta verso il baratro partono da lontano e sono riconducibili alle sue scelte.

Approfondisci: Palermo: Zamparini, harakiri in cinque mosse

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. vincenzo palumbo - 2 anni fa

    stavolta il presidente l’ha fatta proprio grossa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sandro Musso - 2 anni fa

    dopo 5 allenatori in 3 mesi chiunque si sentirebbe …”deresponsabilizzato”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nicola Patti - 2 anni fa

    Zamparini ha un compito, via!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy