De Zerbi post-Crotone (integrale): “Palermo, ecco su cosa lavorare. I treni non passano solo una volta. Nestorovski? Ha il suo habitat”

Tutte le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Palermo al termine del match pareggiato contro il Crotone a Pescara.

2 commenti

L’intervista

“Sono concentrato sul lavoro da svolgere. Sono soddisfatto a metà, perché dobbiamo avere un po’ di coraggio in più“.

Questo il pensiero espresso da Roberto De Zerbi al termine del match dell’Adriatico di Pescara: il suo Palermo ha pareggiato contro il Crotone di Nicola. “Il segnale ricevuto dagli uomini? Beh, difficile rispondere. Io cerco di portare le mie idee e la spensieratezza tipica della mia età“. Spazio alla tattica, dunque, per il tecnico bresciano. “Se i difensori sono i primi a guidar la palla, dobbiamo cercare di giocare il più possibile nella metà campo avversaria sempre sebbene in alcune occasioni ti obbligano a stare nella tua area e non riesci ad uscire”.

CROTONE-PALERMO 1-1, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. Nestorovski firma il pareggio. De Zerbi è già un fattore

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il Profeta - 1 settimana fa

    De Zerbi per favore già c’è uno che ci prende per i fondelli.
    Anche tu ?
    Ieri avete giocato con una squadra di lega pro e parli ?
    Zitti e lavorate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio Riccobono - 1 settimana fa

    Su che vuoi lavorare??? Siamo senza squadra l’anima è Rispoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy