Dal Siracusa al Palermo? Futuro Sottil e Laneri, il presidente: “Non so se rimarranno”

Dal Siracusa al Palermo? Futuro Sottil e Laneri, il presidente: “Non so se rimarranno”

Il presidente del Siracusa, Gaetano Cutrufo, su Laneri e Sottil (entrambi accostati al Palermo): “Non so sei rimarranno”.

3 commenti

Un futuro tutto da scrivere. Che ne sarà del Palermo Calcio?

Il primo step che si attende è quello relativo al completamento dell’operazione cessione del club, passaggio di proprietà che nonostante le frasi di Zamparini (approfondisci qui) non è affatto scontato. Tifosi col fiato sospeso che aspettano un ulteriore cenno ottimistico da parte di Paul Baccaglini, quello che ad oggi è presidente ma non proprietario con i suoi soci dei rosanero.

Una volta raggiunto il fatidico closing, si penserà al team tecnico che si occuperà di allestire l’organico in vista della prossima stagione, quella che vedrà i rosanero ripartire dalla Serie B. Diego Bortoluzzi si candida (la sua è la miglior media-punti della stagione), ma i dirigenti, almeno quelli attuali, non sembrano intenzionati a rinnovargli la fiducia. Tra le ipotesi paventate, anche quella di un doppio trasferimento dal Siracusa, club appena eliminato dai Play-off per mano della Casertana. I protagonisti di questo duplice passaggio, secondo alcuni rumors, sarebbero l’allenatore Andrea Sottil e il direttore sportivo Antonello Laneri, il cui lavoro non è passato inosservato. Nelle scorse settimane, sembrerebbe che proprio Zamparini (tuttora patron del Palermo) abbia incontrato Laneri.

Palermo, gli esperti della Serie B: “Ecco i 7 calciatori più performanti della categoria”

“Il futuro con Sottil e Laneri? Non lo so. Vedremo con chi lo organizzeremo, in ogni caso mi auguro che loro resteranno con noi”, si è limitato a rispondere alcune ore fa il presidente del Siracusa, Gaetano Cutrufo, lasciando intendere come siano arrivate già diverse richieste per i due tesserati aretusei. “Alla fine è andata così – ha aggiunto Cutrufo dopo aver perso la gara dei Play-off -, abbiamo avuto qualche episodio sfortunato mentre la Casertana ha beneficiato della buona sorte. Pazienza, come abbiamo sempre detto il nostro obiettivo era un altro. Siamo arrivati ai Play-ogg ma siamo usciti subito. Ora pensiamo alla prossima stagione, cercheremo di organizzarci meglio e non ci sarà tempo per il riposo, perché a luglio si riparte. Ci dobbiamo mettere al lavoro fin da subito“.

Ad oggi si registra, da parte del Palermo, un interesse più forte per il ds Laneri che per l’allenatore (Sottil, ndr). Per il ruolo di tecnico, infatti, le priorità sembrerebbero essere Beppe Iachini, Eugenio Corini ed Edy Reja (con Guidolin che attenderebbe un’offerta dall’estero). Molto però dipenderà dagli sviluppi sul fronte societario.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. spargi49 - 1 mese fa

    Bortoluzzi potrebbe essere adatto anche per la B.per me sta lavorando bene,fosse arrivato prima!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Carmelo Stefania - 1 mese fa

    E con questi 2 dobbiamo risalire subito?ma finiamola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ross Presley Birretta - 1 mese fa

    Si preparano già alla lega pro

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy