Closing Palermo: dietro la YW&F c’è lo Stanley Davis Group finito nei Panama Papers, Zamparini-Baccaglini…

Closing Palermo: dietro la YW&F c’è lo Stanley Davis Group finito nei Panama Papers, Zamparini-Baccaglini…

Oggi arriverà l’offerta ufficiale di Paul Baccaglini a Maurizio Zamparini: adesso solo l’imprenditore friulano può far saltare tutto. E dietro la YW & F Global Limited c’è lo Stanley Davis Group finito nei Panama Papers.

di Mediagol40, @Mediagol

Closing Palermo

La telenovela sta per arrivare all’ultima puntata. Quella in cui si deciderà tutto. Il Palermo Calcio è di fronte a un bivio: ad ore si saprà se continuerà ad essere di Maurizio Zamparini, oppure se cambierà ufficialmente proprietario dopo 15 anni.

Adesso è tutto nelle “mani” dell’imprenditore friulano che deciderà se accettare o meno l’offerta di circa 70 milioni che il gruppo rappresentato dall’ex inviato de Le Iene metterà sul piatto per rilevare il 100% delle quote del club di viale del Fante. L’offerta sarà presentata dopo che nelle scorse settimane è arrivato l’ok da parte dell’istituto di credito londinese e dopo che, in fondo, una bozza di accordo tra le parti era stata già raggiunta. Ieri, infine, il penultimo passo: la registrazione nel registro delle imprese britanniche della società – chiave nell’ambito di questa operazione, la YW & F Global Limited.

Maurizio Zamparini e Paul Baccaglini
Maurizio Zamparini e Paul Baccaglini

Un closing, dunque, che dipenderà dal sì del cedente (Zamparini) e che potrebbe arrivare 47 giorni dopo la prima data indicata da Baccaglini (il quale aveva detto “entro il 30 aprile, forse prima”). A complicare il tutto…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy