Brio: “Noi della Juve mortificammo il Palermo di Magherini. Quando vado in Sicilia…”

Brio: “Noi della Juve mortificammo il Palermo di Magherini. Quando vado in Sicilia…”

L’intervista all’ex difensore della Juventus che di fatto levò al Palermo la Coppa Italia del ’79.

6 commenti

Sergio Brio levò al Palermo l’unico trofeo della storia, ai massimi livelli, la Coppa Italia del 1979.

A sei minuti dalla fine siglò la rete del pareggio che valse i supplementari, nella finale di Napoli. “Quando mi trovo in Sicilia, gli sportivi mi gridano dietro, ricordando che a Napoli segnai il pareggio, 37 anni fa – racconta Brio al ‘Giornale di Sicilia‘ -. Il vantaggio era stato di Chimenti, ero infortunato, entrai nel secondo tempo e portai la finale di Coppa Italia ai supplementari. Risolse Causio, mortificando Magherini e compagni, che erano in B”.

Palermo: Ballardini disegna il Palermo anti-Juve, nella notte scioglierà tre dubbi

Palermo: chi segna? Numeri orribili nel dopo-Schelotto, l’infografica

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pinorosanero - 8 mesi fa

    ero a napoli quel giorno, come hanno detto gli altri, chimenti è stato martellato sino a costringerlo ad uscire, io da parte mia non mi sono sentito mortificato, abbiamo fatto la nostra onesta partita ed una buona figura, piuttosto siete voi a mortificarvi per come avete vinto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sergio rosa nero - 8 mesi fa

    Brio, in perfetto stile juventus, ha dimenticato di dire una cosa importantissima: in quella partita Chimenti si rivelò devastante; non riuscivano proprio a fermarlo, e allora ricorsero ad un’arma infallibile; lo crivellarono di fallacci finchè Chimenti fu costretto ad uscire. Fuori lui, la partita diventò più abbordabile. Ma queste cose uno juventino non le dirà mai. Io quella partita l’ho vista e ancora questi fatti li ricordo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. spargi49 - 9 mesi fa

    Io c’ero,avevo portato in pullman 50 tifosi di Villabate,con noi c’era anche Nuccio,promessa mancata,fu una partita che conducemmo molto bene nel primo tempo,con autorità, nel secondo tempo subimmo la pressione della Juve che prima pareggiò e mentre eravamo pronti per i supplementari Brio segno,non è che hanno meritato la coppa,cosi come il Bologna qualche anno prima,per noi tre finali e in tutte grandi rimpianti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Allenatore - 9 mesi fa

      Ma stai zitto zebrone ma se vi siete comprati la partita con l’arbitro 131 mirafiori regalò agnelli, e Gasperini l’anno successivo al Palermo (se vi ricordate Chimenti era uscito ma perché ? Per indebolire il Palermo ) certo era una vergogna se la juve veniva fatta fuori da una squadra di B .Ladri e Accattuni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vicio64 - 9 mesi fa

    presuntuosi come sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vicio64 - 9 mesi fa

    voi giocatori della juve siete solo presuntuosi,nel campionato italiano vi date troppe arie,dovreste darvi una regolata sul piano dell’arroganza,dimenticate quando siete scesi in B e,meritavate la serie C per illeciti sportivi?,perche’ avete sempre i santi che vi aiutano,ricordatevi che tutto si crea e tutto si distrugge,imparate a volare basso sul piano umano,il vostro angelo custode potrebbe decidere che e’ il momento di cambiare squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy