Attentati a Bruxelles, Nainggolan: “Il mio cordoglio per amici e familiari delle vittime”

Attentati a Bruxelles, Nainggolan: “Il mio cordoglio per amici e familiari delle vittime”

Il centrocampista della Roma si stringe attorno ai parenti e ai familiari delle vittime di Bruxelles.

Commenta per primo!

“Il mio cordoglio per tutti gli amici e le famiglie delle vittime di Bruxelles”.

Video, terrore a Bruxelles: bomba in metro, così la gente prova a evacuare la ferrovia sotterranea

Con un post pubblicato sul proprio profilo Instagram, il centrocampista della Roma e della Nazionale belga, Radja Nainggolan, ha così manifestato la propria vicinanza nei confronti di amici e parenti delle vittime degli attentati di Bruxelles. Sale a 34 il numero delle vittime confermate (dato in aggiornamento). Chiusa la frontiera tra Belgio e Francia, e bloccati tutti i trasporti pubblici. Al momento non risulta alcuna rivendicazione da parte dell’Isis, ma è lecito pensare ad una possibile risposta all’arresto di Salah Abdeslam.

Terrore a Bruxelles: la Nazionale belga annulla l’allenamento, a rischio match contro il Portogallo

C360_2016-03-22-13-41-54-016

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy