Terrore a Bruxelles: la Nazionale belga annulla l’allenamento, a rischio match contro il Portogallo

Terrore a Bruxelles: la Nazionale belga annulla l’allenamento, a rischio match contro il Portogallo

Dopo gli attentati di questa mattina, l’amichevole di martedì prossimo potrebbe essere rinviata.

Commenta per primo!

Bruxelles è sotto attacco.

Video, terrore all’aeroporto di Bruxelles: due esplosioni, 11 morti e 25 feriti

Dopo gli attentati terroristici del 13 novembre a Parigi, torna il terrore in Europa. Questa mattina due esplosioni all’aeroporto di Bruxelles hanno ucciso almeno tredici persone; poi, un’ora dopo, altre due bombe hanno colpito la metropolitana della capitale belga, causando la morte di altre persone.

VIDEO, Bruxelles sotto assedio: dopo l’aeroporto, esplosioni anche in una fermata di metropolitana

Una città totalmente paralizzata e che, molto probabilmente, non ospiterà la sfida tra Belgio e Portogallo in programma martedì 29 marzo allo stadio Re Baldovino. La Federazione portoghese ha diramato pochi istanti fa un comunicato ufficiale in cui ha voluto rendere noti i continui contatti con la Federazione belga in vista del match. Intanto, la Nazionale belga ha scelto di annullare l’allenamento odierno. “I nostri pensieri sono per le vittime. Il calcio oggi non è importante, allenamento annullato”, il tweet.

Video, terrore a Bruxelles: bomba in metro, così la gente prova a evacuare la ferrovia sotterranea

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy