Italia-Polonia, Biraghi: “Sofferto l’atteggiamento polacco, siamo stati poco lucidi. Esordio? Sono felice”

Italia-Polonia, Biraghi: “Sofferto l’atteggiamento polacco, siamo stati poco lucidi. Esordio? Sono felice”

Le parole del laterale azzurro al termine della gara pareggiata dall’Italia all’esordio in Uefa Nations League

Cristiano Biraghi analizza la sfida pareggiata dall’Italia con la Polonia.

Uefa Nations League, Italia-Polonia 1-1: un rigore di Jorginho salva gli azzurri, in gol Zielinski. Il commento

Il laterale mancino della Fiorentina, ai microfoni della Rai, ha parlato del suo esordio in azzurro e della prestazione offerta dalla Nazionale di Roberto Mancini.

“Ho saputo stamattina che avrei giocato, sono felice dell’esordio. Abbiamo sofferto l’atteggiamento della Polonia, abbiamo avuto troppa fretta e poca lucidità. Nel secondo tempo siamo stati più lucidi e cercato il gol in tutti i modi. Penso sia stata una prestazione positiva perché abbiamo provato a fare calcio. Se nello spogliatoio ci siamo dati spiegazione degli errori? Potevamo essere più tranquilli nella gestione del pallone, loro ci aspettavano e ripartivano. Abbiamo concesso loro quello che cercavano. Loro sono una squadra forte che gioca insieme da tanto tempo. Abbiamo dato tutto, gli errori ci stanno. Centrocampo? Avevamo più spazio sugli esterni, mentre in mezzo c’era poco spazio. Jorginho era sempre pressato da un po’ due giocatori. La Polonia ci ha costretti a giocare sull’esterno”.

Italia-Polonia, Bonucci: “Commessi tanti errori, ma abbiamo avuto una buona reazione. Contro il Portogallo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy