Sarri: “Napoli amore eterno ma la Juventus non ha rivali. Insigne il miglior italiano, che rimpianto Higuain…”

Sarri: “Napoli amore eterno ma la Juventus non ha rivali. Insigne il miglior italiano, che rimpianto Higuain…”

L’intervista all’attuale tecnico del Chelsea, Maurizio Sarri, che torna sugli anni passati in quel di Napoli e non solo

Lunga intervista a Maurizio Sarri sulle colonne de Il Corriere dello Sport.

(Calciomercato Napoli, Darmian in scadenza: De Laurentiis ci pensa, ma Juventus e Inter…)

Un vero e proprio focus sul suo passato a Napoli, città calorosa ancora permanente nel cuore dell’allenatore toscano, e sul presente in Inghilterra, al Chelsea. Di seguito alcuni estratti dell’intervento del tecnico ex Empoli, a cominciare da un breve commento sull’attuale situazione in Serie A per ciò che concerne la lotta Scudetto: “La Juventus non ha rivali, quando lo dicevo pensavano che volessi portare acqua dalla mia parte. E’ così anche oggi, sono già in fuga. E quest’anno possono trionfare in Champions League“.

Su Insigne: “E’ il miglior calciatore italiano, oggi vince lui. La svolta? Crede in se stesso. Ora di più, sempre di più. Si è scrollato di dosso le incertezze. Era questione di tempo“.

(Calciomercato, duello Juventus-Napoli per Piatek: la mossa di Ancelotti…)

Su Higuain: “E’ andato via da Napoli presto. Se fosse rimasto anche la stagione successiva ci sarebbero state le condizioni per vincere. Il rimpianto resterà“.

Sulla trattativa per il passaggio al Chelsea: “Anche se vedo che De Laurentiis continua a riversarmi parole di ogni tipo, chiudiamo qui questo discorso. Io amerò Napoli e i tifosi del Napoli per tutta la vita. E so cosa pensano di me, come lo pensano e quando lo pensano. Sempre. Il nostro è un amore indissolubile, eterno“.

(Calciomercato Napoli, nuova offerta del Manchester United per Ghoulam: la situazione)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol