Mercato: Napoli-Pescara, nessuna rottura post-Lapadula. Ora sinergia per Preciado

Mercato: Napoli-Pescara, nessuna rottura post-Lapadula. Ora sinergia per Preciado

Aurelio De Laurentiis non porta rancore, anzi con gli abruzzesi è pronto a completare un’operazione in sinergia che riguarda l’attaccante classe ’94 del Deportivo Calí.

Commenta per primo!

Subito dopo la comunicazione ufficiale della decisione del calciatore, Sebastiani aveva voluto far chiarezza sul caso Lapadula.

L’attaccante classe ’90 aveva dribblato in extremis gli interessi di Napoli, Genoa e Sassuolo, stringendo la mano nel giro di poche ore al Milan di Berlusconi e Galliani. Il presidente del Pescara – che aveva lasciato libero l’italo-peruviano di scegliere – ha poi mediato con i partenopei, rilasciando le seguenti dichiarazioni.

Pres. Pescara, Sebastiani: “Lapadula poteva essere più chiaro. Per fortuna rapporti intatti col Napoli”

Parole, quelle del numero uno del Delfino, a cui avevano fatto da contraltare i pensieri espressi dal Napoli, nella persona del suo presidente: Aurelio De Laurentiis non si è detto né deluso né amareggiato dal cattivo esito dell’operazione, sottolineando come il primo criterio di scelta dei calciatori in sede di mercato sia proprio la volontà incondizionata dello stesso di sposare il progetto azzurro, non pensandoci su nemmeno un attimo di più. Titubanze che, invece, Lapadula ha palesato, preferendo poi la destinazione rossonera.

De Laurentiis: “Tifosi stiano tranquilli. Lapadula? Ho Higuain. Immobile? Tutto un malinteso. Insigne e Tolisso…”

Ma adesso, la vicenda Lapadula, per Napoli e Pescara è acqua passata. I due club continuano ad essere legati da rapporti amicali e cordiali. Tant’è che avrebbero in mente di realizzare un affare in sinergia: secondo quanto riferito da SkySport, i due presidenti (De Laurentiis e Sebastiani) starebbero ragionando insieme sull’acquisto di Harold Preciado, attaccante classe ’94 del Deportivo Calí. Il centravanti colombiano è paragonato in patria a Jackson Martinez, attualmente in forza al Guangzhou Evergrande in Cina. Il prezzo del suo cartellino si aggira intorno ai 7 milioni di euro. L’agente che ne cura gli interessi per l’Italia è lo stesso che si occupa di Juan Camilo Zuniga, vale a dire Riccardo Calleri. Il Napoli e il Pescara ci pensano: il caso Lapadula è già stato rimosso, adesso testa a Preciado.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy