De Laurentiis: “Tifosi stiano tranquilli. Lapadula? Ho Higuain. Immobile? Tutto un malinteso. Insigne e Tolisso…”

De Laurentiis: “Tifosi stiano tranquilli. Lapadula? Ho Higuain. Immobile? Tutto un malinteso. Insigne e Tolisso…”

Le dichiarazioni rilasciate dal presidente del Napoli su mercato, Lapadula, Immobile, Insigne e tifosi.

Commenta per primo!

Aurelio De Laurentiis a tutto campo.

In un’intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss, il presidente del Napoli si è soffermato a parlare di mercato, smentendo ogni presunto interessamento nei confronti di Immobile, Nazionale e prossimo campionato. Primo oggetto di discussione, però, la scelta di Lapadula che, dopo quasi un mese di riflessione, ha deciso di sposare la causa del Milan. “Vedete, io ve l’ho già detto. Io voglio gente innamorata del Napoli e di Napoli – ha spiegato ADL -. Chi, da italiano, non ha cultura e conoscenza di tutto ciò, questo è un suo problema. Io voglio che a Napoli venga gente sorridente, non triste. Io già in attacco ho già gente come Higuain, Mertens, Gabbiadini e Insigne. Forse avrà pensato che non avrebbe giocato mai. Ma qui si sbaglia. Ogni calciatore può giocare: sapete quante partite ci sono in stagione?! Per non parlare del fatto che in ogni partita ci sono due partite, due tempi e tre sostituzioni. Tutti possono giocare. Dobbiamo accantonare questa brutta e vecchia concezione del calcio, secondo cui i panchinari non giocano mai… Se Lapadula ha deciso di andare al Milan, perché i rossoneri hanno meno obbligazioni, perché lì ha meno responsabilità, perché giocherà di più, va benissimo. Ha scelto lui, però sappia che ha 26 anni e quella magnificenza a livello europeo che avrebbe avuto qua a Napoli, difficilmente l’avrà coi rossoneri. Io gli faccio tanti auguri, che Dio lo protegga”.

Immobile – “C’è stato un errore, un misunderstanding tra carta stampata e media. Io ho ricevuto una telefonata in spagnolo in cui mi chiedevano di Immobile e scherzando ho detto ‘Sì, Immobile mi piace, ma se viene gratis’. Ora, Immobile sarebbe ottimo, ma se giocassimo in un altro modulo e con un altro allenatore. Se avessi desiderato Immobile, visto che ha lo stesso agente di Lapadula, gli avrei già detto di portarmi Ciro sin dall’inizio, anziché trattare Lapadula. Insomma, mi avete capito, no? Noi ringraziamo gli spagnoli che ci fanno gli assist e non capiscono le nostre battute in italiano. Io non ho contattato nessuno per Immobile, ho fatto solo una battuta. A me Immobile piacerebbe solamente se a Napoli si venisse a creare la triade del vecchio Pescara: Insigne, Verratti e Immobile. Ma non la vedo possibile come ipotesi“.

Insigne – “Non è titolare in Nazionale? Lorenzo non deve dimostrare niente a nessuno. Ok, Conte ha le sue idee, gli preferisce un Immobile che ha diverse caratteristiche, ma cambiare qualcosa a livello tattico non guasta mai. Io, nel mio Napoli, state certi che Lorenzino lo faccio giocare per tutta la vita. Noi non chiudiamo le porte a nessuno: abbiamo Higuain, abbiamo Insigne, ma al tempo stesso riusciamo a far giocare anche Mertens

Messaggio ai tifosi del Napoli – “Sto lavorando per loro. Devono stare tranquilli perché fare un bel campionato. Siamo già molto forti e gli acquisti vanno centellinati. Abbiamo l’attacco più forte d’Europa ed è ovvio che un Lapadula si fa qualche domanda prima di venire – ha aggiunto -. Tolisso è un ragazzo giovane ed ha qualità importanti, ma se questo signore non vuol venire non posso mettergli una pistola alla testa. Inoltre se Aulas (pres. Lione) mi dice che non è vendibile non posso farci nulla. Se vogliamo fare il mercato del bar, lo facciamo e ci divertiamo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy