Calciomercato Palermo: situazione Ricci, l’Atalanta in corsia di sorpasso

Calciomercato Palermo: situazione Ricci, l’Atalanta in corsia di sorpasso

La dirigenza bergamasca ha incontrato l’entourage del calciatore cercato anche da Foschi.

4 commenti

Settimane particolarmente calde per il direttore sportivo Rino Foschi.

Sta completando le principali operazioni di mercato del Cesena (di cui rimarrà consulente esterno) e sta già pensando ai profili che potranno tornar utili al Palermo (di cui sarà direttore sportivo a partire dal primo luglio). Entro fine mese sarà in città, per il suo primo blitz da alcuni anni ormai.

Andrà negli uffici della sede del club a firmare il contratto che lo legherà alla società di viale del Fante e avrà modo di confrontarsi sul fronte mercato, settore in cui ha pieni poteri. Tra i profili seguiti dal dirigente romagnolo e di cui avrebbe già parlato con Walter Sabatini nel corso delle scorse settimane, anche Federico Ricci, esterno d’attacco classe ’94 che è reduce da una stagione giocata in prestito al Crotone in cui ha collezionato 38 presenze, undici goal e otto assist.

La situazione contrattuale del ragazzo, che ha compiuto il mese scorso 22 anni, verrà ridiscussa dalla società giallorossa nei prossimi giorni: fin qui due richieste pervenute direttamente ai capitolini, quella del Palermo e quella del Crotone (che vorrebbe rinnovare il prestito). Intanto, diversa sarebbe la strategia dell’Atalanta del direttore sportivo Sartori che avrebbe già allacciati i rapporti con l’entourage del calciatore. Secondo la Gazzetta dello Sport, i bergamaschi si troverebbero attualmente in vantaggio rispetto alle altre società interessate, soprattutto perché sarebbero a un passo dall’accordo con il giocatore stesso.

Da Ciano a Borriello, il mercato del Palermo passa dalle cessioni. Spunta scambio col Bologna

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pippo Lo Cascio - 11 mesi fa

    Il Palermo di oggi è una caccavella è facile sorpassarlo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Salvatore Bavari - 11 mesi fa

    E pensare che una volta Torino, Cagliari , Atalanta ecc ci facevano un baffo… Zamparini vergognati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonello Provenzano - 11 mesi fa

    E’ inutile fare nomi per adesso: il Palermo non ha uno spicciolo da spendere (per necessità o volontà): se arriverà qualche giocatore dalla Lega Pro o dalla Serie B francese, sarà già un successo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Francesco Musso - 11 mesi fa

    Tutti ci sorpassano

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy