Cagliari, Borriello ci scherza su: “Se non ci salviamo, il presidente ci ammazza. Vieri è contento di me, quei balletti con Gianluca Vacchi…”

Cagliari, Borriello ci scherza su: “Se non ci salviamo, il presidente ci ammazza. Vieri è contento di me, quei balletti con Gianluca Vacchi…”

L’attaccante dei sardi si è presentato questo pomeriggio in conferenza stampa.

Commenta per primo!

“Quanto è stato difficile accettare il Cagliari e l’importanza di Capozucca? La scelta non è stata difficile, credo molto nelle energie positive, ciò che ti trasmette l’ambiente e le persone, mi hanno voluto dal primo momento“.

A dirlo il nuovo attaccante del Cagliari, Marco Borriello, presentatosi questa mattina in conferenza stampa. “Il direttore Capozucca è una figura importante, con lui sono esploso in A al Genoa, poi ci siamo ritrovati ancora lì, è una persona che sa darmi consigli e farmi star tranquillo. Mi fa piacere ritrovarlo di nuovo”.

Video su Instagram – “La mia esposizione mediatica in quest’estate nonostante la mia timidezza? Io non l’ho accettata, sul mio profilo Instagram ci sono solo video o foto che riguardano la mia vita privata o momenti di sport. C’è stato un balletto il giorno del mio compleanno, ma credo mi si possa concedere. L’amicizia che mi lega al personaggio Vacchi va avanti da 10 anni. Persona colta che mi dà tanti consigli, non giudico da Instagram. Dietro c’è un uomo completo di cui ho grande stima e rimane tale. Non mi preoccupo dell’esposizione mediatica. Vieri? E’ contento perchè mi conosce anche nel mondo privato, sa quanto ci tiene e quanto mi alleno. La gente magari vede solo la foto o il video ma nelle altre 23 ore e 59 minuti non sa cosa c’è dietro. Lui lo sa ma non si esporrebbe se non si fidasse di me”, ha spiegato Marco Borriello.

Obiettivi – “A cosa si può ambire? Se non ci salviamo il presidente ci ammazza… (ride ndr). Sono arrivati giocatori importanti, insieme a quelli che già erano presenti. L’obiettivo è di salvarsi ma sappiamo che il campionato italiano è difficilissimo, bisogna stare in campana in tutte le partite, non ti regala niente nessuno“, conclude.

Calciomercato Palermo: per la porta spunta il croato Vargic

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy