Paul Baccaglini: “Zamparini dietro di me? Pensate ancora che l’uomo non sia andato sulla Luna?!”

Paul Baccaglini: “Zamparini dietro di me? Pensate ancora che l’uomo non sia andato sulla Luna?!”

L’intervista in versione integrale al nuovo presidente del Palermo, Paul Baccaglini: tra poche ore il match contro l’Udinese. “Ecco cosa intendo per riorganizzazione del patrimonio di Zamparini”. Poi la battuta: “Ho licenziato Lopez ieri sera, stamattina l’ho riassunto!”.

Commenta per primo!

Paul Baccaglini

Dopo una settimana di silenzi e distacco dalla realtà palermitana (in netta contrapposizione a quanto era avvenuto nei primi giorni di presidenza), Paul Baccaglini ha raggiunto ieri sera la squadra di Lopez a Udine: oggi pomeriggio, alle 18, la sfida che può cambiare una stagione intera contro l’Udinese di Delneri.

A poche ore dalla sfida della Dacia Arena, il rappresentante del fondo d’investimento Integritas Capital interviene in radio per chiarire alcuni punti.

VIDEO Le 5 frasi di Paul Baccaglini che fanno discutere i tifosi del Palermo

“Sono da poco nel calcio, ma io sono uno sportivo. Sono uno ex cestista e questo aiuta perché nello sport c’è sempre una dinamica comune. Non sono proprio un neofita, quindi, nell’ambito dello sport – premette Baccaglini, definito da molti un presidente social -. Se Zamparini mi ha spiegato che umore c’è a Palermo dato che la sua recente gestione non è stata apprezzata? Sì, certo. La cosa naturale è che io verrò giudicato dai fatti e non dalle parole. Zamparini e anche Pif mi hanno raccontato di questa anima dei palermitani. In questo mio progetto serve coinvolgimento ed emotività da parte della piazza. Quando le cose vanno male, è ovvio che ci sia negatività. Noi vogliamo portare il brand del Palermo all’estero per provare ad allargare questa emotività a più persone“, il pensiero espresso dall’ex Iena. “Palermo quasi retrocesso? Devo dire che il calendario è un po’ a nostro favore, quello dell’Empoli ha meno opportunità d’oro delle nostre. Secondo me è fattibile. Io oggi sono con la squadra a Udine, ieri ho guardato i ragazzi negli occhi e vi posso dire che loro ci credono. Io mi metterei anche la maglia e giocherei con loro, ma farei peggio di loro“, ride Baccaglini che poi risponde così a chi pensa che dietro di lui rimarrà ancora Maurizio Zamparini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy