Cessione Sampdoria, testa a testa tra Vialli e Aquilor: l’ex bomber in vantaggio, c’è solo un problema…

Cessione Sampdoria, testa a testa tra Vialli e Aquilor: l’ex bomber in vantaggio, c’è solo un problema…

Sfida a due tra tra “CalcioInvest llc” e il fondo Aquilor per la cessione della Sampdoria: le cifre offerte non sembrano soddisfare il patron Massimo Ferrero

“La Sampdoria è nel pieno del lavoro per la nuova stagione. I blucerchiati infatti stanno giocando una partita doppia. Quella che preoccupa, o interessa, dipende dai punti di vista, più i tifosi è naturalmente quella che riguarda la cessione societaria. In questo caso è sfida a due tra ” CalcioInvest llc”, il gruppo rappresentato da Gianluca Vialli, e quello del fondo arabo inglese Aquilor”.

Apre così l’edizione odierna de ‘La Repubblica’ parlando della trattativa per la cessione della Sampdoria, contesa dal gruppo rappresentato da Gianluca Vialli e dal fondo arabo-inglese. In vantaggio, al momento, l’ex bomber blucerchiato, l’accordo sembra esser in via definizione, ma c’è ancora qualche ultimo dettaglio da limare prima di arrivare al momento decisivo della firma. L’ostacolo tra due le parti, sembra essere la cifra, che al momento non sembra soddisfare Massimo Ferrero: l’impressione è che entrambe le cordate interessate, stiano cercando di risparmiare un po’, magari forti della situazione difficile che sta vivendo il vulcanico patron, tra la contestazione dei tifosi e i problemi giudiziari che a settembre potrebbero vederlo rinviato a giudizio.

Se da una parte, il numero uno della Sampdoria, porta avanti la trattativa, fatta di rilanci, smentite, cifre abbozzate e bonus vari, dall’altra, sta valutando se presentare o meno il proprio progetto per l’acquisizione del Palermo Calcio. D’altra parte, i criteri di valutazione della domanda, posti dal primo cittadino palermitano, Leoluca Orlando, rallentano la corsa del Viperetta, sbarcato pochi giorni fa nel capoluogo siciliano per un blitz a sorpresa. Nel frattempo, il patron blucerchiato, avrebbe messo gli occhi anche sul Livorno. Di recente, infatti, Ferrero, avrebbe chiesto ad un amico comune il numero di cellulare del presidente Aldo Spinelli, che ha declinato ogni discorso.

Ferrero interessato anche al Livorno, la conferma di Spinelli: “E’ vero, mi ha chiamato”. I dettagli

Prima di ogni altra cosa però, bisognerà  chiarire il futuro della Sampdoria, al centro tra “CalcioInvest llc”, società creata ad hoc dall’ex attaccante e dai due finanziatori, Jamie Dinan e Alex Knaste – che ha già presentato un’offerta da 90 milioni di euro più bonus -, e il gruppo Aquilor, che dopo aver concluso la due diligence e si prepara a tentare lo sgambetto in extremis a Vialli.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy