Ritiro Palermo, termina la seduta:esercitazioni per i rosanero, alle 12.45 conferenza Accardi

Ritiro Palermo, termina la seduta:esercitazioni per i rosanero, alle 12.45 conferenza Accardi

Il Palermo è tornato in campo questa mattina per svolgere la prima delle due sedute di allenamento in programma oggi 14 agosto

Terzo giorno di ritiro a Petralia Sottana.

Dopo la doppia seduta svolta nella giornata di ieri dalla squadra di Rosario Pergolizzi, pochi istanti fa il Palermo è tornato in campo presso il comune madonita per svolgere il primo dei due allenamenti in programma nella giornata di oggi.

I rosanero, al momento, stanno effettuando la consueta fase di riscaldamento prima dell’inizio della vera e propria seduta, al termine del quale – alle ore 12.45 – il difensore Andrea Accardi parlerà in conferenza stampa: dichiarazioni live su Mediagol.it.

AGGIORNAMENTO ORE 10 – In seguito alla fase di riscaldamento iniziale, mister Pergolizzi ha diviso la squadra in due gruppi: esercitazioni tecnico/tattiche per i sette difensori rosanero (Vaccaro, Lancini, Dellafiore, Accardi, Marong, Peretti e Doda), palestra per il resto della rosa. Anche Mario Alberto Santana è tornato a disposizione del tecnico originario di Palermo dopo la nascita della figlia.

Dall’altra parte del campo, allenamento personalizzato anche per i due estremi difensori: Alberto Pelagotti e Mattia Fallani, guidati dal preparatore dei portiere Michele Marotta. Ad assistere alla seduta, anche il presidente Dario Mirri, l’amministratore delegato Rinaldo Sagramola e il direttore sportivo Renzo Castagnini.

AGGIORNAMENTO ORE 10.30 – La restante parte del gruppo entra in campo, con i difensori che sono rientrati negli spogliatoi per proseguire il lavoro in palestra. Sul terreno di gioco anche il nuovo acquisto: Andrea Ferrante.

AGGIORNAMENTO ORE 11.20 – Termina la seduta mattutina di allenamento, la squadra tornerà sul terreno di gioco del campo di Petralia Sottana alle 16.30.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy