Manchester United-Mourinho ai ferri corti: la dirigenza stufa dello Special One lo spinge verso Parigi

Manchester United-Mourinho ai ferri corti: la dirigenza stufa dello Special One lo spinge verso Parigi

Frizioni sul mercato tra i dirigenti dei Red Devils e il tecnico portoghese: il PSG pensa a Mou per la prossima stagione…

José Mourinho e il Manchester United: due strade che potrebbero dividersi a fine stagione.

(Mourinho, ultimo tango a Parigi? Jorge Mendes flirta con il PSG e il Manchester United trema…)

Da giorni si parla di un possibile trasferimento del tecnico portoghese al Paris Saint-Germain durante l’estate, ma se soltanto pochi giorni fa si pensava fosse semplicemente una volontà dell’allenatore ex Inter e del suo potente procuratore Jorge Mendes, le nuove indiscrezioni che arrivano direttamente dal TheSun, dicono ben altro. Secondo il quotidiano inglese infatti, lo stesso Manchester United starebbe spingendo per far cambiare aria allo Special One al termine di questa stagione sportiva.

I motivi risiedono nella frustrazione del manager portoghese, il quale sarebbe infuriato per la campagna acquisti che, a suo dire, non è stata adeguata rispetto a quella operata dai vicini avversari del Manchester City. Secondo José, la distanza di punti che si starebbe creando in campionato tra le due compagini è causata proprio da questa forte differenza di organico che c’è tra la sua squadra e quella allenata da Pep Guardiola.

Secondo alcune indiscrezioni, proprio la dirigenza dei Red Devils si sarebbe stancata di questo continuo “complesso di inferiorità” dell’allenatore portoghese, e starebbe pensando a cambiare guida tecnica in vista della prossima stagione se il tecnico ex Real Madrid dovesse continuare a mostrare questa tediosa insoddisfazione in termini di mercato e rosa a disposizione.

Come già anticipato pochi giorni fa, i procuratori di José Mourinho sono già in stretto contatto con la dirigenza del PSG, che se a fine stagione non dovesse ottenere i risultati sperati, sarebbe bene lieta di sostituire l’attuale tecnico Unai Emery con l’attuale manager dello United, il quale, punta a diventare l’unico allenatore al mondo ad aver vinto tre Champions League con tre compagini diverse (al momento ne ha vinte due sulle panchine di Porto e Inter) prima di chiudere la sua gloriosa carriera.

Il passaggio al ricco club parigino potrebbe essere lo scenario perfetto per lo Special One, poiché avrebbe carta bianca sugli investimenti da operare durante la prossima finestra di calciomercato e molta più disponibilità economica rispetto a quella attuale con il club inglese di Manchester. Tra ambizioni e frustrazioni dunque, le strada di José Mourinho si allontana piano piano da quella che porta all’Old Trafford.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy