Zamparini: “Tutto sul futuro di Tedino, lui come Spalletti o Ventura dei miei tempi…”

Zamparini: “Tutto sul futuro di Tedino, lui come Spalletti o Ventura dei miei tempi…”

L’intervista al patron del club rosanero, Maurizio Zamparini

Tedino è un tecnico destinato a crescere, resterebbe in ogni caso. In Serie A, avrà grande considerazione e un ottimo stipendio. Lo stimo come uomo, sta facendo bene. Non è facile ricostruire dopo una retrocessione. Lui c’è riuscito

Con queste parole, nel corso di un’intervista rilasciata ai taccuini de Il Corriere dello Sport, Maurizio Zamparini ha elogiato l’ottimo lavoro svolto finora dal tecnico dalla formazione rosanero Bruno Tedino. Il patron del club di Viale del Fante, poi, interpellato sul sollevamento dall’incarico dell’ormai ex direttore sportivo Fabio Lupo e di preparatore atletico e match analyst, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Erano tutti sotto esame, Tedino compreso. Il tecnico gode della mia fiducia, gli allenatori possono sbagliare una partita: Allegri, Ancelotti … Perché non Tedino che ha portato la squadra al secondo posto e ha svolto un ottimo lavoro col recupero di tanti calciatori e la valorizzazione dei giovani? Lo considero inesperto allo stesso modo di Ventura o Spalletti dei miei tempi. Ma perché farne a meno?“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. salbar - 7 mesi fa

    … così come Posavec è il più grande portiere che abbia avuto il Palermo. Zampa non sbaglia mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy