Zamparini: “Chiederemo di bloccare il campionato, il Palermo deve tornare in Serie A…”

Zamparini: “Chiederemo di bloccare il campionato, il Palermo deve tornare in Serie A…”

Il patron dei rosanero continua la sua lotta per ritornare in massima serie

Il sogno della Serie A potrebbe non essersi spento.

C’è un progetto nella mente di Maurizio Zamparini, quello di riportare il Palermo in massima serie già nel corso di questa stagione, poco importa se già iniziata. La soluzione, per il patron, è molto più semplice del previsto: i rosanero dovrebbero sostituire il Frosinone e recuperare poi i match contro AtalantaBologna e Lazio, club affrontati dai ciociari nelle prime tre giornate di campionato. Stessa cosa accadrebbe per la società di Maurizio Stirpe, che dovrebbe, seguendo lo stesso ragionamento, giocare contro la Salernitana e la Cremonese. Contemporaneamente, il numero uno del club di Via del Fante, provvederà a richiedere alla FIGC e ai suoi organi di giustizia quell’oneroso risarcimento danni pari a 50 milioni, tanto declamato nei mesi scorsi.

Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni de Il Giornale di SiciliaZamparini ha espresso l’intenzione di lottare con tutti i mezzi in suo potere per ottenere la giustizia che il Palermo merita: “In questo momento chiederemo alla Figc o al Tar di bloccare il campionato. I miei legali stanno studiando attentamente la situazione per far sì che il Palermo torni in Serie A e il Frosinone vada in Serie B. Non vedo perché non debba essere così. Si recupereranno le partite e devono riparare il malfatto. Non possono dire che il Frosinone ha rubato per poi fare finta di nulla. Stiamo anche valutando una richiesta per i danni. Noi vogliamo andare in A al posto del Frosinone, fare i calendari non sarà un problema: noi in Serie A affronteremo le squadre contro cui ha già giocato il Frosinone e loro giocheranno le due partite contro le avversarie incontrate da noi, quelle contro cui abbiamo pareggiato. Non voglio una Serie A a 21 squadre, il campionato così non verrebbe falsato. Daremo battaglia per far sì che ciò accada“.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alberto-Londra - 2 settimane fa

    Non accadra’ che blocchino il campionato. La porcata fatta dal Frosinone e’ indifendibile, come non lo e’ quella fatta dagli organi che dovevano decider in merito ed hanno chiesto pene lievi. Parimenti e’ indifendibile il CAN che ha promosso La Penna come arbitro di A quando lo stesso e’ stato messo come arbitro in una partita in cui aveva un palese conflitto d’interessi. Zamparini, al max, puo’ (e deve) chiedere il risarcimento danni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. matteo.d_608 - 2 settimane fa

    Un incapace. in tutti questi anni in cui è stato nel mondo del calcio non ha mai combinato niente di buono.
    Si è fatto notare soltanto per il gran numero di allenatori che le sue squadre hanno visto alternarsi via via e le polemiche che ha sempre alimentato come quest’ultima della finale play off.
    Dato per assodato l’omologazione della finale non vedo come si possa chiedere di essere ammessi al campionato di serie A al posto del Frosinone.
    Ci sarà stato pure un comportamento scorretto da parte del Frosinone e per questo penalizzato. Ora sembra che non sia sufficiente la pena inflitta. Si fa riferimento ai valori più alti dello sport. Quella era una partita che valeva un intero campionato si dice.quindi la pena afflittiva deve essere più congrua. PAZZESCO non si è visto mai una cosa del genere. Forse ha meno valore antisportivo mettere a repentaglio la salute dei giocatori della squadra avversaria o fingere di essere stati colpiti da un camion e non da un altro giocatore al fine di perdere tempo.
    Qui dove sono gli alti valori sportivi che l’ultima sentenza richiama.
    E poi Cazzanet smettetela di dare credito a quel presidente. Capisco che il bacino d’utenza è diverso da quello di una piccola provincia ma a tutto c’è un limite. Concludo fatevene una ragione una volta per sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vincenzo palumbo - 2 settimane fa

      Che non ha fatto niente di buono mi sembra troppo, vai a rivedere tutte le formazioni dal primo anno ad oggi abbiamo sfiorato traguardi importantissimi, ma forse eri concentrato su altre squadre molto più blasonate del mio Palermo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nickname - 2 settimane fa

    Ottima pensata, vallo a dire alle squadre che hanno gia’ affrontato Frosinone e Palermo ed hanno fatto punti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giovanni Mineo - 2 settimane fa

    Oggi le comiche,le situazioni vanno risolte prima non in corso d’opera,certo che il caos negli organi competenti regna sovrano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Max Battaglia - 2 settimane fa

    Dai così vi andate a vedere le strisciate! ……forza Palermo…presidente fatti sentire!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-5345498 - 2 settimane fa

    Quanto dice Zamparini è perfettamente ragionevole. Peccato che l’Italia non è un paese ragionevole; altrimenti una situazione del genere nemmeno si sarebbe creata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nickname - 2 settimane fa

      Si certo, dillo alle squadre che gia’ hanno giocato contro il Frosinone ed il Palermo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Angelo La Rosa - 2 settimane fa

    Quantomeno al Palermo spetterebbe la quota dei diritti presi dal Frosinone indebitamente.
    Sarebbe un risarcimento congruo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Luigi Perniciaro - 2 settimane fa

    Una cosa sola è certa, in Serie A gioca ABUSIVAMENTE una squadra il FROSINONE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Antonino Lo Presti - 2 settimane fa

    Sparagna è solo tempo perso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Blasco Castiglione - 2 settimane fa

    Vabbe` ,la zamparinata del mercoledì

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Carmelo Serafino - 2 settimane fa

    Il suo obiettivo è un risarcimento così mette i conti a posto, altro che serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Vito Eugenio Cracchiolo - 2 settimane fa

    Il Palermo ed i palermitani hanno subito una ingiustizia e cosa facciamo litighiamo se Zamparini chiede che venga esercitato un suo diritti che poi è il nostro il problema non è Zamparini né tanto meno la presunta scarsezza del Palermo calcio qui il problema è che come sempre la Sicilia la città di Palermo è stata violentata questa volta nel calcio svegliatevi il problema va al di là dei traffici di Zamparini o del pallone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alfredo Militello - 2 settimane fa

      Ottenere giustizia significherebbe riacquistare quella dignità che hanno calpestato a palermitani e squadra…..indipendentemente da tutto il resto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Giuseppe Calascibetta - 2 settimane fa

    Per fare cosa in serie A ? Per ridere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Domenico Pappalardo - 2 settimane fa

    Beh… Stavano cambiando la B a 22 squadre a campionato già iniziato … Quindi si può fare tutto oggi come oggi ( i poteri hanno perso il controllo già da tempo su come far rispettare le regole e adesso dovremmo noi rispettarle?? Il Palermo ha subito un danno enorme e non è giusto che debba subire un altro anno di serie B se palesemente hanno dato ragione al Palermo ! Siamo solo all’inizio e tutto può cambiare …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Meteo Professionale - 2 settimane fa

    Ma lo sa il signor Zamparini che quando si avvia ufficialmente la competizione non si può più cambiare categoria?Ma lo sa o fa apposta a dire così da frustrato?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nick - 2 settimane fa

      Eh però per mr coerenza escludere i ripescaggi é stato giusto perché quando conviene a lui le regole si possono infrangere

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol