Udinese, Delneri: “Proviamo ad arrivare il più in alto possibile”

Udinese, Delneri: “Proviamo ad arrivare il più in alto possibile”

Il neo-tecnico bianconero si presenta, chiarendo il proprio punto di vista sulle ambizioni legate al suo arrivo in Friuli.

2 commenti

Intervenuto in conferenza stampa, nel giorno della propria presentazione ai media, il neo-tecnico dell’Udinese Luigi Delneri ha chiarito il proprio punto di vista relativamente all’organico messo a disposizione dalla famiglia Pozzo, chiarendo anche le proprie ambizioni in merito alla stagione che si accingerà a cominciare in bianconero al rientro dalla sosta per le Nazionali.

“Chi può essere la stella di questa Udinese? Facciamo che sono tutte stelle allo stesso modo, oppure non c’è una stella. Qui c’è un gruppo di giocatori che deve pensare a giocare per se stessi e per i compagni. Conta lo spirito di squadra, e devono farlo anche le stelle, che siano tecniche, dinamiche o di spogliatoio. Speriamo che la vera stella sia la squadra. Giovani? Ce ne sono tanti che mi hanno impressionato, ma più di tutti Fofana, detto parlando dall’esterno, ben inteso. Anche Penaranda è impressionante per passo, ma non dimentico nemmeno i giocatori esperti come Thereau, Zapata, Danilo, Felipe e altri. Ambizioni? Noi proviamo ad arrivare più in alto possibile. Nel recente passato l’Udinese ha ottenuto grandi risultati. Io spero che questa squadra, che ha un mix giusto tra giovani ed esperti, possa fare bene. I giovani devono essere inseriti in un contesto tale che possa aumentare il loro rendimento nella posizione più adatta a loro – evidenzia il sito ufficiale del club friulano -. Dobbiamo abbinare a questo anche la giusta intensità. Il calcio non è fatto solo di tecnica, ma anche di altro. E’ fatto di sicurezze di ruolo, di rischiare, non in fase difensiva, di poter esprimere qualità, visto che il grande lavoro di Gianpaolo Pozzo ci ha messo a disposizione quanto di meglio possiamo chiedere per lavorare bene. Dobbiamo migliorare. Nel calcio non si smette mai di imparare”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Piraino - 2 mesi fa

    Già accuminciasti??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Proviamo a hajaheuvoah7eiiufoshvdyasgvrjf

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy