Milan-Udinese, Tudor: “Andiamo lì per giocarcela, non possiamo permetterci passi falsi”

Milan-Udinese, Tudor: “Andiamo lì per giocarcela, non possiamo permetterci passi falsi”

Le parole del tecnico dei friulani alla vigilia della sfida di campionato contro i rossoneri

Igor Tudor presenta la sfida di campionato contro il Milan.

Il tecnico dell’Udinese, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro i rossoneri, ha parlato del momento vissuto dalla squadra che è tornata a vincere dopo un periodo negativo.

Nella valutazione delle sconfitte c’è da prendere tutto, non c’è solo la paura di prendere, ho analizzato bene le sfide con Juventus e Napoli, ho una mia opinione sullo stato della squadra e me la tengo per me per risolverla in spogliatoio. Quando vai contro squadre così forti è anche normale poter perdere con 3-4 gol di scarto, ma il mio lavoro non cambia, devo lavorare e cambiare, mi servirebbero un paio di settimane, altrimenti non si può cambiare più di tanto. Attualmente giochiamo senza allenamento. Bisogna pensare a noi stessi, lavorando su ciò che tu devi cambiare. La cosa fondamentale sono gli allenamenti, su questo bisogna concentrarsi al massimo, non sui risultati delle altre. Il Milan ha un allenatore bravo e preparato, mi piace quello che ho visto, poi quello che sceglie Gattuso è cosa sua. È una squadra con grandi campioni anche se ha perso le ultime due, giocano in casa poi, hanno ulteriori stimoli. Dobbiamo andare là e giocarcela, non restare fermi a guardare lo stadio”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy