Manuel Gerolin nuovo ds Udinese: “10 mln sul mercato, coi Pozzo ok”. Mato Jajalo…

Manuel Gerolin nuovo ds Udinese: “10 mln sul mercato, coi Pozzo ok”. Mato Jajalo…

La conferenza stampa di presentazione del nuovo direttore sportivo dell’Udinese, Manuel Gerolin.

6 commenti

Manuel Gerolin si presenta all’ambiente friulano, per la seconda volta. Il dirigente veneto è il nuovo direttore sportivo dell’Udinese.

“Manco da dieci anni, sono andato via per fare il ds al Siena, nel 2007, ma l’Udinese è migliorata in tutto – ha detto l’ex Palermo -. Era già una squadra da modello per le altre, sia per le questioni tecniche e strutturali, ma ora ci sono stati grandi miglioramenti. Vedere queste strutture, molto cresciute, è motivo di orgoglio. Mai fermarsi. Ero capo osservatori, ora farò il direttore sportivo, cercando di equilibrare tutte le aree”.

“I rapporti con Pozzo? Conosco tutta la famiglia, mi riempie d’orgoglio essere tornato. Li considero maestri di calcio nonché di vita – ha aggiunto -. Cercare un portiere e un centravanti? Sicuramente sono dei nostri obiettivi, dovremo fare il punto della situazione, lo faremo in questi giorni per essere più precisi. Normale che la rinuncia a Zapata ci porterà ad acquistare qualcuno in questo ruolo. Avremo un budget di circa 10 milioni di euro. I nomi sono segreti, non possiamo fare pubblicità. È normale che dobbiamo intervenire lì davanti, è un ruolo un po’ delicato. Ci stiamo guardando intorno. Argentina, Brasile, Colombia, ci sono tanti attaccanti. Poi il calcio è cambiato, ci scontriamo con altri campionati con molte risorse, dieci anni fa riuscivamo a comprare il giocatore prima, l’area scouting diventa fondamentale per le squadre. Ci troviamo davanti a grande concorrenza, alle volte anche cinese”. Tra i profili trattati dall’Udinese, anche Mato Jajalo del Palermo (<strong>approfondisci qui).

Gerolin dice poi la sua sul mercato in uscita. “Dobbiamo sederci a parlare, ancora è troppo presto, oggi è il 12 giugno e c’è molto tempo. Singolo per singolo, parlare ora di mercato è prematuro… qualcuno andrà via e altri arriveranno, però è presto. Scuffet e Meret? Siamo molto contenti di avere due friulani molto forti più Karnezis, vediamo che cosa dà il mercato e poi vedere cosa confermare”, le parole del nuovo ds dell’Udinese.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Umberto Brancato - 4 mesi fa

    Te lo portiamo noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ninni Sottile - 4 mesi fa

    Bravo tu che lo conosci bene jajalo portatelo lontano da Palermo! !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giuseppe Ingrassia - 4 mesi fa

    La cosa non stupisce. Gerolin é stato il DS del Palermo nelle scorse stagioni non per caso. Era vicinissimo ai consiglieri slavi di MZ. Ed é sotto la sua gestione che sono arrivati i vari Balogh, Trajkoski, Arteaga, Cristiante e altri giocatori della scuderia slava. Magari con l’avvento di Baccaglini hanno deciso di spostarsi e spolpare qualche altra società, non devono neanche cambiare regione! Pensate che fortuna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonello Provenzano - 4 mesi fa

    dieci milioni servirebbero solamente per comprare un buon difensore (di cui hanno disperato bisogno), senza contare gli altri reparti dove sono carenti (ali e centro-campo, per esempio)
    Dicevano che il possesso dello stadio da maggiori risorse economiche alla squadra: l’Udinese è la seconda squadra ad averlo realizzato (dopo la Juventus) e una delle poche che lo possiede, eppure da due anni hanno spiccioli per il calciomercato, se si considera che 10mln è la cifra che l’anno scorso Zamparini ha “teoreticamente” messo a disposizione per il Palermo (poi se ne sono spesi 7)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fabrizio Redina - 4 mesi fa

    Ci sono cagliari, genoa e udinese interessate al paracadute.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marco Targia - 4 mesi fa

    Gerolin e Mato Jajalo 2 buoni ingredienti per la retrocessione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy