Torino, Mihajlovic: “Le partite con Roma, Palermo e Fiorentina non contano nulla”

Torino, Mihajlovic: “Le partite con Roma, Palermo e Fiorentina non contano nulla”

Le dichiarazioni del tecnico granata, intervenuto in conferenza stampa.

Commenta per primo!

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic ha analizzato la sfida all’Udinese di questa sera, chiarendo anche il proprio punto di vista sul recente periodo vissuto dalla squadra granata.

“Quello che mi ha fatto più arrabbiare nella partita contro l’Inter non è stata la sconfitta ma l’aver perso la grinta, la mentalità e il DNA che devono essere sempre nostri se vogliamo fare una buona stagione. I ragazzi sanno che non deve accadere. A Udine sarà una sfida difficile, ma a me basterà rivedere il Toro che voglio e poi la vittoria diventerà una conseguenza. Tutte le partite sono difficili. Quello che dobbiamo fare è migliorare il nostro rendimento fuori casa perché abbiamo una media punti da retrocessione – evidenzia il sito ufficiale del club piemontese -. Se vogliamo provare a puntare all’Europa dobbiamo migliorarlo. Io sono ambizioso. Non conta che un mese fa abbiamo vinto tre partite contro Roma, Fiorentina e Palermo ma che ora nelle ultime due abbiamo fatto solo un punto. Dobbiamo affrontare ogni avversario con la stessa ferocia: questo significa mentalità vincente. Dobbiamo pensare in grande, ma per riuscirci non dobbiamo mai sbagliare atteggiamento e approccio alla gara. A quel punto sì che il Toro potrà ambire a qualcosa di importante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy