Asta-Mediagol: “Addio Quagliarella? Le ragioni sono diverse. Fabio bomber top, ma ha commesso un errore”

Asta-Mediagol: “Addio Quagliarella? Le ragioni sono diverse. Fabio bomber top, ma ha commesso un errore”

L’ex giocatore del Torino, Antonino Asta, commenta la cessione dell’attaccante Fabio Quagliarella.

Commenta per primo!

Addio Quagliarella? A Torino si era venuta a creare una situazione insostenibile. Quando non sei più ben voluto dai propri tifosi è un gran problema. Nemmeno le scuse hanno rimediato perché il rapporto era ormai logoro. Io comunque non credo che il problema fosse solo con i tifosi. Forse tra Quagliarella e la società granata i rapporti non erano più rose e fiori, e il suo scarso impiego negli ultimi mesi è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso“. Queste le parole dell’ex giocatore del Torino, Antonino Asta, intervenuto in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it a proposito della cessione di Fabio Quagliarella alla Sampdoria. ”Un giocatore come lui, che nel corso della sua carriera è stato in molte squadre – ha spiegato -, non può pensare puntualmente di segnare e non esultare, è poco rispettoso nei confronti dei nuovi tifosi. Quagliarella comunque rimane un attaccante in grado di dare qualcosa in più ad un club e sono convinto che anche alla Sampdoria farà bene“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy