Serie B: lo Spezia risponde per le rime al presidente della Pro Vercelli. E cita San Francesco…

Serie B: lo Spezia risponde per le rime al presidente della Pro Vercelli. E cita San Francesco…

La nota ufficiale del club ligure in risposta a quanto dichiarato dal patron della Pro Vercelli.

Commenta per primo!

All’indomani del match perso vinto dallo Spezia contro la Pro Vercelli (qui gli highlights della gara) e delle dichiarazioni piccate del presidente dei piemontesi, Massimo Secondo, arriva la risposta del club ligure.

Secondo aveva dichiarato: “Quando si viene a giocare a La Spezia, è sempre la stessa storia: uno show, per non chiamarlo diversamente, prima, durante e dopo la partita. In cui per com’è andata, dopo quel rigore inesistente assegnato a loro favore e che ha pesantemente condizionato le sorti del match, farebbero meglio a stare zitti”.

La risposta dello Spezia. La società Spezia Calcio non si riconosce assolutamente nelle dichiarazioni rilasciate nel post partita di ieri dal Presidente della FC Pro Vercelli, Massimo Secondo – recita il comunicato -. La Società intende altresì ricordare, a chiunque intenda lederne l’immagine e/o la professionalità di chi opera all’interno della stessa, come lo Spezia Calcio sia da tutti riconosciuto come modello di organizzazione e serietà, stimato ed apprezzato da tutte le componenti sportive per professionalità e spirito di ospitalità. Chi opera all’interno dell’organizzazione lo fa nel rispetto di precisi regolamenti varati dagli organi competenti, e di una policy aziendale basata sui principi di rispetto ed educazione. Ricordando le parole di San Francesco di Sales – la citazione fatta dal club ligure -: ‘Un grammo di buon esempio vale più di un quintale di parole’.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy