Serie B, le decisioni del Giudice Sportivo: il Cittadella ne perde uno. Tesser e Tedino…

Serie B, le decisioni del Giudice Sportivo: il Cittadella ne perde uno. Tesser e Tedino…

Le decisioni del Giudice Sportivo a margine della trentacinquesima giornata del campionato di Serie B: Settembrini salterà la sfida contro il Palermo

Sono undici i calciatori fermati dal Giudice Sportivo a margine della trentacinquesima giornata della Serie B ConTe.it, tutti per un turno.

Una gara di stop anche per tre allenatori, ovvero Stefano Colantuono, Fabio Grosso e Attilio Tesser. Inoltre il centrocampista del Cittadella, Andrea Settembrini salterà per squalifica la sfida di martedì contro il Palermo.

B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 15 aprile 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

a) SOCIETA’

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. CESENA per avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara e inizio del secondo tempo di circa due minuti.

b) CALCIATORI CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

AGAZZI Michael (Ascoli): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

CAMPAGNARO Hugo Armando (Pescara): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DE LUCA Giuseppe (Virtus Entella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

FAVALLI Alessandro (Ternana Unicusano): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

GARCIA TENA Pol (Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

GIANI Nicolas (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

NDOJ Emanuele (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PETRICCIONE Jacopo (Bari): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

SETTEMBRINI Andrea (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

TERZI Claudio (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

VESELI Frederic (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

c) ALLENATORI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

COLANTUONO Stefano (Salernitana): per avere, al 43° del secondo tempo, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti di un calciatore della squadra avversaria al quale rivolgeva epiteti insultanti.

GROSSO Fabio (Bari): per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, assunto un atteggiamento provocatorio e irriguardoso nei confronti del Direttore di gara.

TESSER Attilio (Cremonese): per avere, al 18° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale; per avere, all’atto dell’allontanamento, rivolto al Direttore di gara un’espressione ingiuriosa.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

LOSETO Giovanni (Bari): per avere, al 2° del secondo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente.

TEDINO Bruno (Palermo): per avere, al 7° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale entrando sul terreno di giuoco per circa 4 metri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy