Serie A, Chievo-Roma 0-3: i giallorossi passeggiano al Bentegodi, Di Francesco vola al quarto posto

Serie A, Chievo-Roma 0-3: i giallorossi passeggiano al Bentegodi, Di Francesco vola al quarto posto

Il commento della sfida tra i clivensi e i giallorossi, valida per la ventitreesima giornata di Serie A e terminata 3 a 0 in favore della Roma

Appena terminata la sfida dello stadio Bentegodi.

In occasione della ventitreesima giornata di Serie A il Chievo ha ospitato davanti ai propri tifosi la Roma, alla ricerca di una vittoria fondamentale per continuare a sognare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. I giallorossi, reduci dal pareggio casalingo contro il Milan, partono subito forte e trovano la rete del vantaggio dopo soltanto nove minuti: Steven Nzonzi colpisce di testa e serve centralmente Stephan El Shaarawy, che approfitta dell’indecisione dei due centrali difensivi avversari e batte Stefano Sorrentino con freddezza, 0 a 1.

clivensi provano a reagire ma non riescono a rendersi pericolosi, subendo le ripartenze degli ospiti che al minuto 18 trovano firmano il raddoppio grazie alla splendida rete di Edin Dzeko: il centravanti bosniaco riceve la palla in posizione defilata, sterza con il mancino e calcia rasoterra sul secondo palo, battendo nuovamente Sorrentino e realizzando lo 0 a 2.

Nel secondo tempo non cambia il ritmo della gara, con i capitolini che continuano a dominare e a spingersi in avanti alla ricerca del terzo gol, che arriva al 51′. Contropiede gestito magistralmente da El Shaarawy e Dzeko, che spalle alla porta favorisce l’inserimento di Aleksandar Kolarov: il serbo si presenta a tu per tu con Sorrentino e mette la palla in rete, 0 a 3.

giallorossi continuano ad attaccare e vanno vicini alla quarta rete ancora una volta con Dzeko, che calcia in diagonale dall’interno dell’area di rigore e colpisce in pieno la traversa, con Sorrentino battuto. Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la vittoria degli uomini di Eusebio Di Francesco, che si porta momentaneamente al quarto posto in classica al pari della Lazio, in attesa del Milan e dell’Atalanta che affronteranno rispettivamente il Cagliari e la Spal. Domenico Di Carlo subisce un’altra sconfitta e si allontana sempre di più dalla zona salvezza: in questo momento infatti i gialloblù si trovano a quattro punti di distanza dal Frosinone penultimo in classifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy