Serie A, Top e Flop 5 delle “altre” del campionato: da Belotti a Kalinic, passando per Immobile

Serie A, Top e Flop 5 delle “altre” del campionato: da Belotti a Kalinic, passando per Immobile

Tiriamo le somme dopo questa prima porzione di Serie A: ecco le principali sorprese e chi ha deluso maggiormente.

Commenta per primo!

Flop 5

Meno del 20% di campionato 2016-17 appartiene alla storia.

In Serie A si iniziano a tirare le prime somme. Delusioni e splendide sorprese, scommesse fin qui vinte e quelle perse malamente, calciatori in crescita e altri che hanno fatto registrare pesanti flessioni. A pochi giorni dalla ripresa del campionato dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, vi proponiamo l’elenco di quelli che – a nostro avviso – sono stati i giocatori meritevoli di essere inseriti nella Top 5 e quelli che invece figurano nella Flop 5 delle “altre” (big escluse). Si parte con un calciatore della Fiorentina.

SERIE A, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

FLOP 5

Juventus FC v ACF Fiorentina - Serie A

Kalinic – Aveva finito la scorsa stagione in affanno, ma c’avevano raccontato fosse perché non aveva fatto la preparazione in estate. Quest’anno ha lavorato coi compagni, sono passate già 7 giornate e non ha ancora trovato la via del gol. Che le difese italiane abbiano imparato a disinnescarlo? Da quando si è spento la Fiorentina di Sousa non vola più.

Udinese Calcio v Empoli FC - Serie A

Gilardino – Ha rescisso col Palermo lasciandosi alle spalle una tifoseria letteralmente disperata per la sua partenza. Ma mentre lui non riesce a scalzare la concorrenza di Maccarone (non certo per una questione d’età), in rosanero è esploso Nestorovski. Fa panchina anche in un Empoli in piena zona retrocessione. Gila che ti succede?

GettyImages-593247748

Paloschi – Chi è grande a Chievo raramente riesce ad esserlo anche altrove. E’ una vecchia storia che si ripete fin dai tempi dei vari Marazzina e Manfredini. Già allo Swansea Paloschi non aveva incantato, tornato in Italia sta faticando parecchio pure all’Atalanta. Zero gol e Gasperini gli preferisce sia Pinilla che il giovane Petagna. Dalla Premier a terza scelta, urge una scossa.

GettyImages-610184080

Skriniar – Lanciare giovani difensori da un paio di stagioni è diventato un business molto proficuo, da Romagnoli a Maksimovic, ma qualcosa alla Sampdoria non sta funzionando a dovere. Skriniar ha di fatto toppato tutte le partite che ha giocato, eppure Giampaolo continua a scommettere ogni domenica su di lui. Gli attaccanti avversari ringraziano sentitamente, ultimo Nestorovski lasciato libero di segnare il gol del momentaneo vantaggio nel corso del match col Palermo. Non tutti i Maksimovic riescono col buco.

Udinese Calcio v AC ChievoVerona - Serie A

Thereau – Non ci fosse stato lui l’Udinese della scorsa stagione avrebbe rischiato seriamente di affondare, il pericolo è che continuando così il naufragio possa verificarsi quest’anno. Il francese dopo due anni consecutivi in doppia cifra non ha ancora trovato il gol. I friulani sono sopravvissuti al declino di Di Natale, possono salvarsi senza i gol di Thereau?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy