Napoli-Roma, ispettore Casms: “Difficilmente sarà aperta la trasferta ai tifosi giallorossi”

Napoli-Roma, ispettore Casms: “Difficilmente sarà aperta la trasferta ai tifosi giallorossi”

Partita delicata dal punto di vista del tifo quella tra partenopei e capitolini, nelle prossime ore la decisione del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive.

Commenta per primo!

Una domenica senza Serie A quella in arrivo per i tifosi italiani, salvo poi godersi un fine settimana prossimo con un match di cartello.

Prevista infatti nell’ottavo turno la gara tra Napoli e Roma al “San Paolo”, gara già finita nel mirino del Casms, Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, che nelle prossime ore darà il proprio parere sulla possibilità di vedere o meno aperta la trasferta ai tifosi giallorossi. Motivi di ordine pubblico frenerebbero l’esito positivo della questione, come sottolineato dall’ex arbitro ed attuale ispettore del Comitato Carlo Longhi intervistato da Radio Marte: “È appena terminata la riunione dell’Osservatorio, ma la decisione è stata rinviata a domattina al Casms che valuterà come procedere per quanto riguarda la trasferta dei tifosi giallorossi in vista di Napoli-Roma. A parer mio, difficilmente ci sarà la possibilità di un’apertura; la voglia sarebbe quella di cercare di risolvere questa situazione, ma ci sono sempre problemi e non credo che il San Paolo possa accogliere i sostenitori della Roma senza creare difficoltà di ordine pubblico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy