Caos Calcio, Tavecchio sull’inchiesta fuorigioco: “Le perquisizioni devono chiarire”

Caos Calcio, Tavecchio sull’inchiesta fuorigioco: “Le perquisizioni devono chiarire”

Le parole del presidente del Coni.

Commenta per primo!

“Per l’immagine del calcio, ogni volta che c’è un’inchiesta, logicamente non va bene. Però non è detto che poi l’inchiesta debba produrre necessariamente dei colpevoli. Penso, ma sottolineo penso, che questo era stato il discorso che c’era stato nel 2012”. Così Giovanni Malagò, presidente del Coni, a proposito dell’inchiesta ‘Il Calcio è in Fuorigioco’ (qui i dettagli e qui l’elenco completo degli indagati). “Vedo dei soggetti sui quali c’era un’interpretazione, secondo cui qualcuno pensava che un certo tipo di comportamenti con dei procuratori, per dei contratti, fosse lecito e qualcun’altro no. Le perquisizioni devono chiarire. E’ fondamentale che tutto venga chiarito nel più breve tempo possibile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy