Zenga: “Sogno di battere l’Inter”

Zenga: “Sogno di battere l’Inter”

Sono cariche di amarezza le parole di Walter Zenga. Il tecnico del catania, ex gloria dei neroazzurri, ha evidentemente qualcosa da ‘vendicare’ con l’Inter. Dopo essere diventato per un periodo il.

Commenta per primo!

Sono cariche di amarezza le parole di Walter Zenga. Il tecnico del catania, ex gloria dei neroazzurri, ha evidentemente qualcosa da ‘vendicare’ con l’Inter. Dopo essere diventato per un periodo il migliore portiere al mondo con la maglia dei milanesi, non rientro mai nei quadri dirigenziali dell’Inter e questo costrinse Zenga ad andare in giro per il mondo a crearsi una carriera da allenatore. Adesso Walter Zenga è tornato e ha solo il Catania nel cuore: “Il sogno è andare in campo domani sera e batterla. E fino al fischio d’inizio l’emozione mi trafiggerà. Dopo la parentesi aBoston, giocatore-allenatore, un’esperienza dura, rientrai perché c’era un progetto che mi stuzzicava: rilanciare il Brera. Giocare all’Arena. Volevamo farne la terza squadra di Milano, un po’ come il Chelsea a Londra. Il mio primo obiettivo è batterli con il Catania, dopo 22 anni in nerazzurro m’aspettavo altro: un bel pò di rispetto in più”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy