ZAMPARINI: “TOGLIERE CALCIO DA OLIMPIADI”

ZAMPARINI: “TOGLIERE CALCIO DA OLIMPIADI”

MALLES (dai nostri inviati) – Non è contento di avere dei giocatori lontano dal ritiro il presidente del Palermo Maurizio Zamparini. Così, il patron dei rosanero ha criticato il disagio.

Commenta per primo!

MALLES (dai nostri inviati) – Non è contento di avere dei giocatori lontano dal ritiro il presidente del Palermo Maurizio Zamparini. Così, il patron dei rosanero ha criticato il disagio che porta molti club a fare a meno dei propri giocatori, impegnati con le rispettive Nazionali olimpiche. Nel caso del Palermo i giocatori sono tre: Rios, Hernandez e Morganella. “Le Olimpiadi sono un grave disagio per tutte le squadre che hanno i giocatori lì – ha detto Zamparini nelle parole riprese da Mediagol.it – A parte che non capisco cosa ci vada a fare il calcio alle olimpiadi, poi abbiamo già tanti impegni con le nazionali, come qualificaioni agli europei, ai mondiali. Arrivano in un momento della stagione molto importante. Il calcio sarebbe da togliere in quel contesto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy