ZAMPARINI: “Rossi distrutto,esonero inevitabile”

ZAMPARINI: “Rossi distrutto,esonero inevitabile”

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha anche chiarito i motivi del primo esonero di Rossi. “Non ho digerito il 7-0 contro lUdinese? Non è vero,.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha anche chiarito i motivi del primo esonero di Rossi. “Non ho digerito il 7-0 contro lUdinese? Non è vero, non fidatevi di quello che leggete sui giornali. Io non cero rimasto male tanto da pensare ad una scelta di quel tipo. Il mio amministratore delegato Sagramola è andato negli spogliatoi a fine gara e ha trovato un allenatore distrutto che gli ha detto che non ci capiva più niente, così mi ha telefonato dicendomi Maurizio, bisogna cambiare – ha raccontato Zamparini -. Io non vi nascondo che dopo due domeniche mi ero già pentito e ho chiamato Sabatini dicendogli che volevo richiamare Rossi e che avevo sbagliato perché la squadra senza di lui non era più la stessa. Lui mi ha detto aspettiamo, domenica cè il Milan. Ma labbiamo battuto e così abbiamo dovuto aspettare ancora”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy