ZAMPARINI: “PASTORE UN FENOMENO,MUÑOZ..”

ZAMPARINI: “PASTORE UN FENOMENO,MUÑOZ..”

“Per Pastore mi hanno detto che non era pronto, ma è un fenomeno. Il calcio sono loro, non siamo noi, non sono gli allenatori, sono questi giocatori che sembrano nati sul campo già da.

Commenta per primo!

“Per Pastore mi hanno detto che non era pronto, ma è un fenomeno. Il calcio sono loro, non siamo noi, non sono gli allenatori, sono questi giocatori che sembrano nati sul campo già da lattanti, quando li metti col pallone tra i piedi inventano la magia del calcio che nessuna tattica può inventare, è talento puro”. E’ questo il pensiero del presidente rosanero Maurizio Zamparini, intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli. “Ieri ho visto col Valencia una squadra che ci faceva giocare, invece la partita Palermo-Napoli non è stata una partita di calcio perché era troppo tattica, col Valencia invece mi sono divertito. LInter nel nostro campionato è ancora troppo forte. È troppo grande il gap tra l’Inter ed altre squadre, per capirlo basta mettere sul piatto gli stipendi dei giocatori e si vede la differenza che c’è. Il Milan sta rientrando, la Juve sta rientrando l’Inter può ancora restare su certi valori”. Una battuta anche su uno degli ultimi acquisti in casa Palermo. “Muñoz? L’abbiamo cercato per circa un anno l’abbiamo individuato in quel settore secondo me è tra i più forti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy